di


Fiera di Vicenza protagonista a Hong Kong tra trend e tecnologia

All’International Jewellery Show appena concluso protagonista la fiera veneta con TRENDVISION Jewellery+Forecasting e TGold International

Trend Vision

Si è appena chiusa la 32esima edizione dell’Hong Kong International Jewellery Show e tra gli highlights della rassegna figura la rinnovata presenza di TRENDVISION Jewellery+Forecasting, l’osservatorio indipendente di Fiera di Vicenza sulle tendenze. È il terzo anno consecutivo che la realtà partecipa all’evento asiatico grazie alla partnership tra la Spa veneta, l’Hong Kong Trade Development Council e l’ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

L’accordo tra le due società fieristiche prevede il rafforzamento del made in Italy come trendsetter internazionale. L’osservatorio TRENDVISION Jewellery + Forecasting, specializzato nella codifica delle tendenze in tema di gioielli e pietre preziose con 18 mesi di anticipo, è stato così protagonista al padiglione 3 dell’Hong Kong Convention & Exhibition Centre, in un’area Trend dedicata.

Su una superficie di 36 metri quadrati, l’area ha ospitato quattro mostre, ognuna delle quali ha avuto il compito di presentare i quattro Mega Trends per il 2016, insieme ai corrispondenti profili di consumo. Quattro linee direttrici dunque, dal minimalismo del trend “Airy Perspective” al nuovo romanticismo di “Dramatic Poetry”; da un’eleganza multiculturale e lussuosa in “Global Delights” allo stile ultramoderno e futuristico di “Digital (east)”.

HK 2015

L’incontro visivo con i mega trend dell’osservatorio permanente di Fiera di Vicenza è stato completato da un seminario dedicato il 6 marzo:  informazioni preziose per i designer, i buyer e gli opinion leader del settore sulle caratteristiche più distintive dei prodotti di ogni tendenza.

Fiera di Vicenza è stata protagonista della fiera di Hong Kong anche con T-GOLD INTERNATIONAL, il format specializzato in tecnologie e macchinari utilizzati per la produzione di gioielli. Si tratta della versione internazionale di T-GOLD VICENZAORO, la mostra organizzata da Fiera di Vicenza in Italia, che promuove in tutto il mondo le più avanzate tecnologie.

Entrambe le formule sono frutto del rinnovo dell’accordo tra Fiera di Vicenza e il Trade Development Council di Hong Kong, firmato dal presidente della fiera veneta Matteo Marzotto e Benjamin Chau, direttore esecutivo dell’HKTDC, durante la scorsa edizione di Vicenzaoro January.

Da sinistra, Benjamin Chau e Matteo Marzotto durante Vicenzaoro January
Da sinistra, Benjamin Chau, direttore esecutivo di HKTDC, e Matteo Marzotto, presidente di Fiera di Vicenza, durante l’ultima edizione di Vicenzaoro January

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *