di


Fiera di Vicenza annuncia il calendario eventi 2017

FIERA DI VICENZA HA DIFFUSO IERI IL CALENDARIO 2017 DELLE MANIFESTAZIONI ORAFE, CHE CONTIENE UNA CONFERMA E SVARIATE NOVITÀ / VICENZAORO POSTICIPA L’EDIZIONE DI SETTEMBRE E PENSA AD UN NUOVO EVENTO TARDO-PRIMAVERILE / VICENZAORO DUBAI, DOPO LE PRIME DUE EDIZIONI PRIMAVERILI SI SVOLGERÀ L’ANNO PROSSIMO DAL 15 AL 18 NOVEMBRE


Per quanto riguarda la prima, non cambia l’appuntamento con VicenzaOro January, che probabilmente sarà anche il primo post fusione con la Fiera di Rimini, se questa dovesse concretizzarsi nei tempi annunciati. Voj, si terrà dal 20 al 25 gennaio e si conferma quindi la prima manifestazione dell’anno per il settore a livello mondiale.

vicenza-january

Cambiano, invece, come anticipato da Preziosa Magazine, le date dell’edizione autunnale: VicenzaOro September slitterà infatti da inizio mese al 23-27 settembre, dopo la fiera di Hong Kong e poco prima di quella del Tarì. Lo spostamento collocherà l’evento in contemporanea alla Settimana della moda milanese, coerentemente con la strategia del Tavolo nazionale del Sistema moda persona, con la quale il ministero per lo Sviluppo economico promuove l’allineamento in settembre delle date delle manifestazioni fieristiche protagoniste del sistema Moda, nel periodo della Milan fashion week, per rendere in quei giorni l’Italia fulcro del lusso mondiale.

vicenza-september

A proposito di fashion, una nuova collocazione temporale riguarderà anche Origin, passion and beliefs, il salone che unisce le eccellenze Made in Italy nelle lavorazioni e servizi per l’accessorio moda e l’abbigliamento e i giovani designer internazionali, selezionati dalla piattaforma Not just a label. La manifestazione, dopo due edizioni primaverili tenutesi a Vicenza, si è svolta quest’anno in settembre in parallelo a Milano Unica, nei padiglioni di Rho. Dopo il successo riscosso dal connubio, Origin seguirà quindi la rassegna lombarda dedicata a tessile e accessori, che sarà anticipata a luglio.

vod

Cambia data anche VicenzaOro Dubai, che dopo due edizioni primaverili si terrà l’anno prossimo dal 15 al 18 novembre, con un format arricchito: il Salone raddoppierà infatti il target di riferimento, aprendosi sia al pubblico consumer, sia agli operatori professionali con un’area esclusivamente dedicata a quest’ultimi, mantenendo quindi la sua anima B2B.

Ma la tarda primavera potrebbe arricchirsi di un nuovo appuntamento, nel periodo una volta occupato da VicenzaOro Spring. Fiera di Vicenza sta infatti pensando, si legge nella nota, a «un’integrazione dell’offerta espositiva per la promozione del Made in Italy. Sono in corso valutazioni per lo sviluppo di sinergie di sistema a livello italiano che mirino a finalizzare un appuntamento nella tarda primavera. Tale evento avrebbe l’obiettivo di consolidare le relazioni del settore orafo-gioielliero italiano con quei determinati profili di operatori internazionali che necessitano di tre edizioni annue di approvvigionamento di gioielleria Made in Italy».

Infine, per quanto riguarda l’ambito internazionale, anche nel 2017 VicenzaOro organizzerà la partecipazione coordinata delle aziende del Made in Italy ai più importanti eventi di settore al di fuori dell’Europa, in marzo all’Hong Kong International Jewellery Show, in giugno al Jck di Las Vegas, in agosto all’India International Jewellery Show di Mumbai.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *