di


Federorafi, ad Arezzo si parla di tracciabilità

Domani pomeriggio nella sede di Confindustria Toscana Sud seminario formativo per le aziende del comparto sulle ultime novità legislative e tecniche

artigianato

Prosegue il tour di Confindustria Federorafi sulla tracciabilità nel settore orafo. Dopo l’incontro di luglio a Vicenza, questa volta il seminario formativo per le aziende si svolge ad Arezzo. Domani pomeriggio, dalle 17.30 alle 19.30, nella sede di Confindustria Toscana Sud (in via Roma 2) incontro su “Novità legislative, tecniche e tracciabilità nel settore orafo argentiero: opportunità e problematiche” organizzato da Federorafi e dalla Sezione Oreficeria e Gioielleria di Confindustria Toscana Sud.

L’incontro è gratuito, previa adesione (il modulo per iscriversi è sul sito di Federorafi). Ad aprire i lavori saranno Ivana Ciabatti, presidente di Federorafi, e Giordana Giordini, presidente della Sezione Oreficeria e Gioielleria di Confindustria Toscana Sud. L’introduzione sulle novità legislative sarà a cura di Stefano de Pascale, direttore Federorafi.

Tra i temi affrontati, la situazione del Regolamento UE sui Conflict Minerals e sul Made In e l’impatto delle novità sull’operatività delle aziende. Ne discuterà Elio Poma, Direttore Laboratorio Metalli Preziosi di Vicenza. A occuparsi di marcatura laser, marcatura di conformità dei prodotti, hallmarking in Italia, tracciabilità della filiera, standard tecnici allo studio e le novità sul Nickel sarà invece Damiano Zito, delegato Federorafi alla R&I, Innovazione e Tracciabilità.

L’attività di normazione tecnica e gli standard internazionali e le nuove soglie di rilascio del Nickel, Creatività, innovazione e trasferimento dell’innovazione saranno al centro dell’intervento di Roberto Monnanni, presidente Arezzo Innovazione e responsabile Laboratorio Arezzo Sviluppo. Al termine dei contributi ci sarà spazio per il dibattito e le domande da parte degli operatori presenti.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *