di


Federazione Nazionale Dettaglianti Orafi in missione a Bangkok

Missione di lavoro in Thailandia per la Federazione Italiana Dettagliati Orafi Confcommercio. Il sodalizio, guidato dal gioielliere barese Giuseppe Aquilino, in collaborazione con il Thailand Trade Office di Roma, che opera sotto la guida del DEP, il Dipartimento di Promozione dell’Export, ha infatti realizzato un’importante trasferta commerciale in occasione della 47° edizione della “Bangkok Gems & Jewelry Fair”.

Otto giorni di intenso lavoro, che hanno consentito agli operatori italiani, di visitare, oltre al prestigioso appuntamento fieristico, importanti realtà commerciali produttive locali, tra cui l’insediamento di “Gemopolis”. Situato a pochi chilometri dall’aeroporto di Bangkok quest’ultimo si caratterizza per la sua grande estensione, ma soprattutto per il suo appeal commerciale: fortissime agevolazioni fiscali, zone tax free e servizi di logistica hanno consentito il nascere e lo svilupparsi di molte “farm” produttive tra cui alcune con proprietà italiana. La missione mediorientale ha consentito al presidente Aquilino, accompagnato da alcuni membri del direttivo, tra cui il vicepresidente GiovanGiuseppe Lanfreschi, i consiglieri Fulvio Pertica, Mario Martucca, Mario Didone e Antonio Cicala di incontrare i maggiori esponenti del mondo del gioiello thailandese, tra cui Vichai Assarasakorn, presidente Tahi Gem and Jewelry Traders Association, il direttore di Gemopolis Mr Suttipong Damrongsakul e il presidente della Thai Jewelry Manufacturer Mr Samrit Siriaramasukul.

Con i suoi due uffici Italiani, Roma e Milano il Thailand Trade Office agisce da anello di congiunzione tra gli esportatori thailandesi e i potenziali compratori italiani, fornendo informazioni necessarie all’instaurazione di duraturi rapporti commerciali con la Thailandia. Grazie alla propria rete di contatti, il Thailand Trade Office segue le aziende italiane nella ricerca del giusto partner commerciale, offrendo la possibilità di entrare in contatto diretto con le aziende Thailandesi. Un vero e proprio supporto a chi desidera operare sul mercato estero in modo affidabile e sicuro. Allo stesso modo, sotto la guida del DEP, il Thailand Trade Office favorisce il processo d’internazionalizzazione delle imprese, nelle varie fasi dell’attività produttiva e commerciale, attraverso lo scambio d’informazioni e agevolazioni fra le aziende Thailandesi interessate ad esportare sul mercato italiano e quelle italiane.

Il presidente Giuseppe Aquilino con Vichai Assarasakorn presidente Tahi Gem and Jewelry Traders Association
Il direttore di Gemopolis Mr Suttipong Damrongsakul

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *