di


Fedepreziosi-Igi, è partito il tour formativo sul diamante

Dopo il primo appuntamento a Genova, sarà la volta di Rimini e Torino: con l’Istituto Gemmologico incontri su classificazione, sintesi e mercato

Diamante formazione

Il diamante: la gemma più importante del settore orafo gioielliero. A questo materiale gemmologico è dedicato il tour formativo avviato da Federpreziosi Confcommercio (insieme con le sue diramazioni territoriali) e Istituto Gemmologico Italiano, a pochi mesi dalla formalizzazione del protocollo di intesa tra le due realtà firmato a VicenzaOro January. “Una collaborazione che era già in essere da anni – spiega Steven Tranquilli, direttore di Fedepreziosima che i rispettivi presidenti, Giuseppe Aquilino e Paolo Valentini, hanno voluto mettere nero su bianco”.

Un accordo che prevede, oltre al ciclo di seminari appena avviato con il supporto di Fiera di Vicenza, anche sconti e promozioni per gli associati. Il tour formativo è partito lunedì dalla Liguria, con la collaborazione dell’Associazione Gioiellieri di Genova e Provincia Confcommercio (che proprio in questi giorni ha presentato il nuovo logo). L’incontro – condotto da Loredana Prosperi, responsabile del laboratorio Igi, e da Andrea Zullino, Responsabile dei Metodi Avanzati di Analisi IGI – ha avuto come obiettivo quello di illustrare agli operatori del comparto orafo-gioielliero-argentiero come si possa e si debba trovare un punto di incontro tra chi studia le gemme e chi le commercia.

Oggi, infatti, il percorso di certificazione e di commercializzazione del diamante risulta sempre più complesso, anche alla luce della continua evoluzione delle tecniche di sintesi e di trattamento. È dunque indispensabile che quanti operano nel mercato e quanti offrono servizi di analisi comunichino e cooperino tra di loro nell’interesse comune. L’incontro di Genova ha aperto così il roadshow nazionale che proseguirà il 5 novembre presso Confcommercio Rimini con il benvenuto di Gianni Indino, presidente Confcommercio Rimini e l’intervento di Andrea Zullino.

Il 16 novembre sarà la volta di Torino presso l’Ascom Confcommercio provinciale: Fulvio Pertica, presidente dell’Associazione Orafi di Torino, presenterà Zullino e Loredana Prosperi, Responsabile del Laboratorio IGI. “Gli incontri proseguiranno poi nel gennaio 2016 – conclude Steven Tranquilli – con un calendario attualmente in fase di definizione che include città come Firenze, Napoli, Catania e molte altre”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *