di


I consigli degli esperti: Fabio Antonuzzi svela il segreto per la vetrina perfetta

Marwa-Moda Mall-Vetrina-minQuanto conta l’impatto estetico del negozio nel periodo che precede il Natale? Che ruolo hanno vetrine, luci e allestimenti? A raccontare come si possa rendere il proprio punto vendita un luogo in grado di attirare consumatori pronti ad acquistare regali è Fabio Antonuzzi, Lead Designer di D&sign, azienda bresciana specializzata nella progettazione e realizzazione di negozi di gioielleria e ottica.

fabio-min

Quanto è importante l’aspetto esteriore?

L’immagine di un negozio conta molto tutto l’anno: a Natale conta il doppio, perché in giro c’è molta più gente predisposta all’acquisto. È una di quelle occasioni in cui è necessario dare il massimo, anche con un sacrificio in più. Quando i nostri clienti sono intenzionati a rinnovare il proprio punto vendita, consigliamo loro di farlo prima di Natale: è uno stress che vale la pena affrontare. Visto che, se guadagno 100 con il mio vecchio negozio, otterrò almeno il doppio con un punto vendita nuovo.

 

Quanto è necessario investire per spingere il consumatore a entrare?

Se parliamo in termini di costo, va rapportato alle dimensioni del negozio. Noi consigliamo sempre di optare per il cosiddetto massimo relativo: rinnovare il punto vendita non è come comprare un’auto nuova, non si tratta di gusto personale ma di uno strumento di lavoro. Più è potente, maggiore sarà il ritorno.

Marwa-Moda Mall-Interno1-min

Vetrine di Natale, qualche suggerimento per i gioiellieri? 

Indipendente dall’addobbo, che risponde a gusti personali, ciò che conta molto è la qualità dell’illuminazione. È un aspetto da studiare bene: per esempio, scegliendo Led dal giusto grado di colore e calore; ancora, concentrando la luce in modo molto forte sui prodotti. Sembra scontato, ma non lo è: molti pensano che un’illuminazione diffusa sia più efficace. Invece in gioielleria dovrebbe valere lo stesso principio del teatro: luce sul protagonista, buio su tutto il resto. Rende tutto più suggestivo.

Marwa-Moda Mall-Interno2-min

E all’interno? Come far sentire il cliente a proprio agio?

Una volta attirato dalla vetrina, il consumatore deve pensare: ‘Ecco qui quello che cercavo’. Questo significa che la promessa fatta all’esterno va mantenuta anche varcata la soglia: il prodotto dev’essere lì, pronto a essere acquistato. Non serve esporre tutto il magazzino, ma solo oggetti targettizzati per cliente e occasione, in questo caso il Natale. Se il punto vendita ha un ampio range di prodotti, vanno suddivisi in aree ben distribuite e valorizzate con una logica.

www.design.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *