di


Eyewear, il futuro degli occhiali è la natura: i modelli in legno e ardesia di Shwood

Il marchio è nato in Oregon e oggi vende in tutto il mondo grazie all’e-commerce: noce, betulla e oggi anche con rocce naturali

E’ nato come un semplice esperimento con la natura: oggi Shwood, marchio nato in Oregon, ha oltrepassato i confini del Nord America per raggiungere un pubblico mondiale con i suoi occhiali da sole in legno. L’idea è nata per caso, da un ramo di un albero Madrone, un paio di cerniere arruginite e le lenti del negozio all’angolo: il marchio è oggi una realtà globale, grazie anche all’e-commerce, che produce occhiali da sole unendo design ed estetica.

Ogni passo, dal rivestimento e al taglio delle lenti, è condotto nel laboratorio di Portland, in Oregon, dove vengono realizzati pezzi interamente artigianali. La manipolazione del legno è ridotta al minimo, al fine di mostrare lo splendore naturale e unico di questo elemento naturale. Tutti i modelli sono accompagnati da lenti Carl Zeiss importate dall’Italia, che proteggono dai raggi UVA / UVB e sono disponibili anche lenti polarizzate.

Shwood, linea Ashland

Tantissimi sono i modelli Shwood, come Ashland, ispirato agli aviatori (in Noce o Zebrano, un legno proveniente dall’Africa equatoriale e particolarmente semplice da lavorare) o Belmont, con un telaio classico e uno stile pulito.

Shwood, linea Belmont

Ma Shwood continua a riservare sorprese, sempre legate al mondo della natura: l’ultima novità sono gli occhiali della linea Stone, dove betulla e noce di alta qualità si fondono con l’ardesia, completati da intarsi in acciaio. Il giusto equilibrio tra robustezza e raffinatezza: gli occhiali sono venduti in una custodia da viaggio semi-rigida, cucita a mano in pelle di alta qualità.

 

Shwood, linea Stone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *