di


Erika, la potente leggerezza di un classico

Il classico non è mai fuori moda per questo non deve mai mancare. Se nel guardaroba bisogna sempre poter disporre di un tacco dodici, di una camicia di seta, di una pochette e di un malizioso tubino nero, nel porta gioia non possono venir meno solitari, fedine girodito, bracciali tennis, orecchini e punti luce perché ogni giorno possa essere un po’ speciale. L’eleganza formale è il massimo simbolo di seduzione anche per mademoiselles terribili che come tutte le donne non rinnegano un classic touch.

Quindi è un buon momento per la valenzana Erika, ma lo è stato anche quarant’anni fa quando è nata così come lo sarà domani e domani ancora perché i suoi sono modelli che hanno fatto e continueranno a fare epoca. Gioielli di buona fattura in oro con pietre preziose dai dettagli romantici per occasioni importanti, ma anche proposte più elaborate e fantasiose per momenti free, maggiormente nella produzione in argento che utilizza pavé di zirconi, pietre sintetiche e semipreziose, colorate e brunite per un luminoso effetto iridescente. Una brand positioning che fa riappropriare il gioiello della sua più schietta identità riconoscibile nella eleganza del nostro straordinario made in Italy.

Erika è presente alle fiere di Vicenza di Arezzo e Basilea.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *