di


Ego-sé, il lusso (hi-tech) dell’individualità

Un configuratore sul sito della startup consente in pochi passi di personalizzare il gioiello e visualizzarlo per poi acquistarlo in e-commerce

EGO 1 int

Non ha neanche un anno ma la startup Ego-SÉ ha già trovato una nicchia di mercato da occupare: quella di un prodotto di lusso, personalizzabile e ad alto tasso tecnologico. La srl fondata a luglio da due donne – Simona Sconfietti, sbarcata nel settore della moda dopo una lunga esperienza nella finanza, e Eleonora Pandolfini, perito chimico tessile fiorentino – vuole essere uno dei motori di espansione dell’artigianalità dei maestri orafi fiorentini grazie ad un modello di ebusiness innovativo.

Tra i prodottigemelli da polsino, gioiello prezioso per l’uomo o la donna, personalizzabili tra infinite combinazioni di materiali scelti dal cliente. Un configuratore sul sito aziendale – oro e argento dalle diverse colorazioni, pietre, finiture del materiale e l’incisione del proprio monogramma – rende unico il gemello Ego-SÉ. Il design dei gemelli cambierà ogni anno ed il precedente non sarà più disponibile.

Il gioiello, così configurato dal cliente, è quindi realizzato a mano in un solo esemplare appositamente per lui o lei dai maestri orafi fiorentini e spedito direttamente al cliente. In pochi passi, ci si ritroverà tra le mani un gioiello “Made in Italy” e “Crafted in Florence”. Per farsi conoscere, la startup organizza o sponsorizza eventi esclusivi, durante i quali i partecipanti riceveranno un QR Code che li condurrà direttamente sul sito internet di Ego-SÉ.

ego 2 int


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *