di


È Zhao Yi il vincitore dell’edizione speciale del Premio Cominelli

UN GIOIELLO DI LAGO è stato il tema portante dell’edizione speciale 2018 del premio Cominelli (promosso dalla Fondazione Raffele Cominelli e da AGC Associazione per il gioiello contemporaneo).


“Wave of the Garda Lake” di Zhao Yi con la sua tecnica esalta la superficie mistica del lago


ZHAO YI - Primo classificato. Wave of the Garda Lake / Spillapendente in legno, lacca e argento
ZHAO YI – Primo classificato. Wave of the Garda Lake / Spillapendente in legno, lacca e argento

Ad aggiudicarsi il primo posto è stato il cinese Zhao Yi con la spilla pendente Wave of the Garda Lake, proclamato vincitore sabato 25 agosto dalla giuria composta da Helen Drutt English, già gallerista e massima esperta per il gioiello contemporaneo, Veronica Maffizzoli Presidente della Fondazione Cominelli, Judy McCaig artista orafa, Caterina Spezzano dirigente tecnico MIUR, Alba Polenghi Lisca artista orafa, Massimiliano Capella storico del costume e della moda e Nichka Marobin artista orafa.

La motivazione: “La spilla di Zhao Yi, Wave of Garda, è stata disegnata esprimendo il movimento della superficie dell’acqua del lago. L’uso del legno e della tecnica della lacca cinese esaltano così la superficie “mistica” del lago con una peculiare interpretazione.”


GIANLUCA STAFFOLANI Secondo classificato. Ora del Garda / Spillapendente in plexiglass, nylon, plastica e argento
GIANLUCA STAFFOLANI Secondo classificato. Ora del Garda / Spillapendente in plexiglass, nylon, plastica e argento

Gianluca Staffolani con l’opera L’ora del Garda è stato il secondo classificato premiato per “l’interpretazione della luce e la capacità di lasciarla penetrare nelle trasparenze del materiale utilizzato”.


MARY KAYE DENKEWALTER. Lake Garda Imagined / Spillapendente in argento, legno, resina lumicor, plastica, conchiglia, peridoto e acciaio
MARY KAYE DENKEWALTER. Lake Garda Imagined / Spillapendente in argento, legno, resina lumicor, plastica, conchiglia, peridoto e acciaio

AGC ha inoltre conferito una una menzione speciale è stata conferita da AGC all’artista Mary Kaye Denkewalter nell’intento di promuovere, sviluppare e accogliere le relazioni culturali nell’ambito del gioiello contemporaneo.


FABIANA GADANO. Le mille fonti del Benaco Spilla pendente / PET riciclato, resina termoplastica, ottone e argento
FABIANA GADANO. Le mille fonti del Benaco Spilla pendente / PET riciclato, resina termoplastica, ottone e argento

MINERI MATSUURA. The sense of encounter / Spillapendente in argento ossidato e pittura
MINERI MATSUURA. The sense of encounter / Spillapendente in argento ossidato e pittura

Altre menzioni sono andate all’argentino Fabiano Gadano, alla giapponese Mineri Matsuura e alla cinese Felicia Li.


FELICIA LI. The water demon ran away / Spillapendente, smalto, lacca, argento, acciaio e pelle di mucca
FELICIA LI. The water demon ran away / Spillapendente, smalto, lacca, argento, acciaio e pelle di mucca

Presso Palazzo Cominelli, in via Padre F. Santabona, a Cisano di San Felice del Benaco, fino al 7 ottobre sarà possibile ammirare i gioielli dei 50 autori partecipanti. I visitatori potranno votare il proprio gioiello preferito, il vincitore prescelto dalla giuria popolare sarà reso noto nella giornata del finissage.


www.agc-it.org

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *