di


È italiana la vincitrice dei Goldsmiths’ Craftsmanship & Design Awards

Con l’anello Uprising Ornella Iannuzzi si è classificata al top del riconoscimento che  l’International Jewellery London sostiene con tre premi speciali

The Uprising Ring, con cui Ornella Iannuzzi ha vinto i Goldsmiths' Craftsmanship & Design Awards
The Uprising Ring, con cui Ornella Iannuzzi ha vinto i Goldsmiths’ Craftsmanship & Design Awards

Promuove da sempre i nuovi talenti l’International Jewellery London e lo fa anche attraverso tre premi speciali nell’ambito dei “Goldsmiths’ Craftsmanship & Design Awards”: sul podio dell’ultima edizione sale un’italiana. Si tratta di Ornella Iannuzzi, alla quale è stato assegnato il Gold Award per l’anello “The Uprising Ring”. Un pezzo scolpito prima in cera e poi realizzato in oro rosa 18 carati, perle e diamanti.

Tra le tecniche utilizzate, intagli a mano, fusione, regolazione ottica, lappatura, sabbiatura, incisione e lucidatura: Ornella Iannuzzi ha ricevuto un premio in denaro e il suo gioiello sarà in mostra alla International Jewellery London a settembre. La designer, italiana ma molto attiva in Gran Bretagna, ha vinto anche il riconoscimento “The Goldsmiths’ Company Award”, considerato il premio top dell’evento.

La designer Ornella Iannuzzi
La designer Ornella Iannuzzi

“È molto gratificante per IJL collaborare con i Goldsmiths’ Craftsmanship & Design Awards – ha commentato Sam Willoughby, Event Director  e membro del Goldsmiths’ Craft & Design Council, che organizza i premi – per identificare designer impegnati in lavori eccezionali. Ornella Iannuzzi è una designer di grande talento e ben merita il riconoscimento che questo premio le ha conferito. Il nostro supporto a questa iniziativa completa la nostra gamma più vasta di iniziative come KickStart, Bright Young Gems e  F Hinds, che aiutano a identificare e promuovere la prossima generazione di progettisti”. La scadenza per partecipare alla decima edizione di KickStart è prossima: le candidature chiudono il 13 marzo.

“IJL è stato molto importante grazie al sostegno e alla sponsorizzazione dell’iniziativa – ha detto Brian Hill, Consultant Secretary del Goldsmiths’ Craft & Design Council -. Negli ultimi dieci anni hanno fornito una piattaforma unica per promuovere questi Awards”.

Sono stati presentati anche due Silver Awards: uno è andato alla progettista Flora Bhattachary per i suoi Trillion Set Silver Gilt Rings nella sezione Silver; l’altro è stato assegnato a Amy Burton per i suoi anelli Skyline Rings – London New York and Paris, nella sezione Precious Jewellery. I premi annuali, che hanno attirato oltre 700 partecipanti tra designer e artigiani, sono stati assegnati da esperti del settore: i gioielli vincenti sono stati esposti in una mostra pubblica presso la Sala degli Orefici.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *