di


È’ il Ghiacciaio dell’Aletsch la prima tappa per i giovani orologiai di Girard-Perregaux

Grande successo per il progetto della Girard Perregaux “The New Face of Tradition” che ha incantato un nuovo gruppo di Giovani Orologiai. Lo scorso anno è iniziato a New York per poi passare a Pechino, Parigi e Miami. La prossima tappa sarà il Ghiacciaio dell’Aletsch, il più importante della Alpi. A questa altitudine si potrà ammirare un orologiaio assemblare un Tourbillon con Tre Ponti d’Oro, ma per tutto il 2013 il giornale digitale www.thenewfaceoftradition.com informerà gli appassionati su questo stravagante tour fatto di maestrie e passioni.

In occasione della tappa parigina dei Giovani Orologiai, François-Henri Pinault-CEO di PPR, azionista di  maggioranza del Gruppo Sowind, ha dichiarato “Dal 1791, Girard-Perregau si è continuamente reinventata tutto rimanendo fedele alla tradizione. La Manifattura ha scritto una delle pagine più affascinanti della storia dell’orologeria svizzera ma, al di là dei pezzi eccezionali, si percepisce la passione degli orologiai. Vogliamo quindi presentare il loro talento, la loro inventiva e la loro creatività. Ed è questo il profondo significato del tour mondiale dei Giovani Orologiai”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *