di


È il cammeo il protagonista degli anelli chevalier di Idea Coral

Erano chiamati anelli sigillo perché sul castone avevano inciso lo stemma da imprimere nella ceralacca. Oggi sono conosciuti come “chevalier” e, come allora, si portano al mignolo, che fa tanto chic. A questo tradizionale gioiello Idea Coral, l’azienda orafa di Mimmo Carotenuto e Franco Cozzolino con sede a Torre del Greco, ha aggiunto un pizzico di brio con la presenza di un piccolo cammeo, da scegliere tra quelli con le iniziali o con altri soggetti che possono presentarsi anche appaiati come farfalle e fiori, sole e luna…dove la storicità cede il passo ad un irresistibile fashion.

Sono montati in argento rosé, lo stesso metallo prezioso che ha scelto per gli orecchini pendenti della sua ultima collezione, realizzati con quarzi fumé e quarzi rosa a taglio squadrato e perle barocche. Accostamenti cromatici di gran raffinatezza e carichi di luce che delineano un bel design che si tiene tra il romantico e il geometrico ma fortemente bon ton.

Eleganze semplici che valorizzano l’ottima lavorazione forte di anni di esperienza nel settore dell’alta gioielleria.


1 commento

  1. Francesca says:

    Vorrei conoscere il prezzo degli anelli doppi grazie


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *