di


Di Leo Gioielli: “Sigilli”, piccoli pavé di diamanti e pietre preziose

Una moderna rivisitazione di quel gioiello che nell’antichità nobili e potenti utilizzavano per apporre la propria firma

Se oggi Arcangelo Di Leo esprime attraverso i suoi gioielli il savoir faire della buona gioielleria italiana è perché ha ereditato i codici della tradizione orafa e quella passione che porta a curare personalmente ogni minimo dettaglio.

Dal 1957, nel cuore della capitale, il design si tiene in osmosi con l’eleganza e l’armonia, non tralasciando la qualità, altro punto di forza del brand. Si identifica così anche la collezione “Sigilli”, una moderna rivisitazione di quel gioiello che nell’antichità nobili e potenti utilizzavano per apporre la propria firma a mo’ di iniziali o di stemma.

Per essa ha montato sull’oro piccoli pavé di diamanti bianchi, blu, brown o gialli, mentre ha accostato diamanti ice, gialli oppure rubini all’oro satinato.

Rispettando lo stile della Maison, il colore delle gemme e la forma dei castoni – rotonda, quadrata, a volte con rimandi a geometrie piramidali -, raccontano le mille declinazioni di un anello portabile in ogni occasione.

www.dileogioielli.com

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA