di


Di Leo, ecco dove nasce un gioiello

L’azienda romana cura la creazione dei propri preziosi dalla prototipazione fino alla pulitura: la fabbrica come luogo di nascita della tradizione orafa

Di Leo Gioielli_Collana Corallo-min
Di Leo Gioielli, collana in Oro rosa con goccia di corallo centrale e brillanti

C’è un luogo dove il gioiello prende vita partendo da un’idea, e questo luogo si trova nel cuore della capitale. È la fabbrica Di Leo Gioielli, dove dal 1957 la stessa famiglia tramanda di padre in figlio un’antica tradizione orafa, che oggi si arricchisce delle potenzialità delle nuove tecnologie – come la modellazione in 3D con Rhinoceros – per continuare a produrre bellezza.

Partendo dalla prototipazione alla fusione di qualsiasi tipo di gioiello, dall’incassatura alla pulitura finale, la Di Leo Gioielli realizza le proprie creazioni attraverso l’esperienza e la passione esaltando l’eleganza, l’armonia e i dettagli che fanno la differenza. Con un punto di forza che la differenzia e la rende unica: una lunghissima lista di servizi, dal disegno all’incastonatura classica e con microscopio di pietre preziose e semi-preziose, dal taglio delle pietre all’argentatura e alla doratura.

E ancora, smalti a freddo e a caldo, riparazioni e modifiche orafe, saldatura a laser, incisioni di fedi o anelli: ogni singolo gioiello prodotto dalla famiglia Di Leo porta con sé il segno dell’unicità. Materiali preziosi come, per esempio, il corallo e i diamanti disegnano modi sempre originali di adornare il corpo femminile.

About me


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *