di


Design – GIOIELLI SONANTI

Ci sono gioielli che amano farsi sentire, oltre che vedere.

Scampanellii preziosi di charms, orecchini e bracciali che diventano suoni familiari e tratti distintivi di una persona: ci sono amici che riconosci dal suono dei gioielli che indossano, o come direbbe Guccini da “il tintinnare del tuo buonumore”.

9b
Certi gioielli la musica ce l’hanno nel sangue, compongono suoni d’accompagnamento per la persona che li indossa o possono essere lo strumento con cui creare suoni.

Nikki Peterson crea pendenti e anelli a forma di flauto di Pan da suonare camminando come pifferai magici contemporanei.

1

L’inglese Ele Maudsley dà vita ad una collezione di gioielli musicali in ottone riutilizzando pezzi di sassofoni in disuso.

6
5b
Ogni gioiello è in grado di produrre suoni, sempre unici così come è unico il suono di ciascuno strumento che gli ha dato vita.

Pensando alla sicurezza di quando esce da sola di notte SoYoung Kim, designer coreana di formazione statunitense, ha creato una collezione di anelli e pendenti fischietto da indossare.

3
2
Un’idea simile a quella della texana Courtney Rhodes, grafica prestata al design, che ha realizzato un anello fischietto dal nome speranzoso “Whistle for Change” incidendo sulla superficie messaggi di avviso e inviti alla prudenza.

7
La musica bisogna anche saperla ascoltare. Problemi d’udito? Nina Raizel ha riprodotto il calco del suo orecchio in un anello che farà proprio al caso vostro.

4
Buon ascolto!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *