di


Deep Sea Chronograph Cermet – Jaeger Le Coultre Crono tricompax

Ci sorprende sempre Jaeger Le Coultre con quello stile “ritorno al passato” con modelli belli come i predecessori ma con il valore aggiunto della tecnologia e dei materiali del nuovo millennio. Come il Deep Sea Chronograph Cermet, un bellissimo orologio ispirato al Memovox Deep Sea del 1959, successore della versione in acciaio, il Deep Sea Chronograph già in produzione, con tre contatori, mentre l’esclusivo predecessore è stato prodotto per le Boutique Deep Sea Vintage Chronograph e presenta solo 2 contatori.
La novità 2013 è un cronografo a tre contatori dotato di un movimento di manifattura calibro 758 meccanico a carica automatica, 340 componenti, 28800 alternanze ora, 65 ore riserva di carica, 47 rubini, testato 1000 ore. Sul quadrante nero è indicata l’ora e nei 3 contatori del Crono i secondi, i minuti e le ore, ma la novità sta nell’indicazione dello stato di funzionamento: un piccolo disco colorato posto sotto la scritta Jaeger Le Coultre: rosso se è fermo, bianco pronto all’utilizzo, rosso/bianco in funzione. Questo affinché anche sott’acqua si abbia il colpo d’occhio sullo stato del Cronografo.
Altra novità è la cassa di 42mm e spessa 14,46mm. È in “Cermet”, lega di alluminio e particelle di ceramica, quest’ultima utilizzata anche come rivestimento finale. Il cinturino è in tessuto con fibbia ardiglione.
L’impermeabilità è garantita a 100 m, le lancette e gli indici sono luminescenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *