di


De Beers, a breve consegnato il primo Syntdetect

Si tratta di un macchinario progettato specificamente per i rivenditori di gioielli, permettendo loro di garantire rapidamente e facilmente l'autenticità dei diamanti

De Beers_sintetico_Iidgr-min
Il SYNTHDetect di IIDGR

È pronto per la consegna il primo dispositivo di screening sintetico per la gioielleria: il SYNTHdetect, prodotto dall’Institute of Diamond Grading & Research (IIDGR), società del gruppo De Beers, ha annunciato che il primo esemplare sta per essere consegnato. Si tratta di un macchinario progettato specificamente per i rivenditori di gioielli, permettendo loro di garantire rapidamente e facilmente l’autenticità dei diamanti acquistati.

Come risultato del suo approccio nel rilevare se i diamanti sono naturali, piuttosto che cercare di identificare le caratteristiche sintetiche, il dispositivo ha anche il tasso di referral più basso dell’industria, a circa lo 0,05 per cento. Con un costo di 16,250 dollari, lo strumento utilizza la tecnologia di luminescenza brevettata da IIDGR per la visualizzazione rapida e contemporanea di pietre montate su pezzi di gioielleria, senza necessità di una sonda.

“Da quando abbiamo svelato il SYNTHdetect nel mese di giugno – ha detto Jonathan Kendall, presidente IIDGR – abbiamo già ricevuto grande interesse e numerosi pre-ordini da molti dei principali rivenditori di gioielli del mondo, il che dimostra il forte desiderio dell’industria per un dispositivo che permette uno screening rapido e semplice dei diamanti in vendita nei propri negozi. Con il tasso di referral più basso dell’industria, SYNTHdetect riduce notevolmente la necessità di ulteriori test fuori sede, rendendolo la soluzione ideale per dettaglianti e produttori di gioielli”.

Le aziende interessate a ordinare il dispositivo possono inviare un email a [email protected] Questa settimana sarà lanciato anche il secondo corso educativo sul Diamante, durante la Hong Kong Jewellery and Gem Fair in corso in questi giorni. Progettato come corso di livello iniziale, l’online “Diamond Foundation Course” è incentrato sull’estensione delle conoscenze dei partecipanti al di là delle 4C, fornendo una comprensione complessiva del settore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *