di


Damiani, sì del governo indiano per sviluppo retail

Guido Damiani, Presidente e AD del Gruppo Damiani

 

Il governo indiano ha risposto sì alla domanda d’investimento da parte di Damiani per acquisire il 51% di Damiani India Pvt Ltd, la società che gestisce la boutique aperta qualche mese fa a New Delhi all’Oberoi Hotel e che ha segnato il primo passo per l’espansione nei mercati asiatici. Damiani potrà quindi sviluppare un accordo di joint venture con partner indiani e per l’occasione Guido Damiani, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Damiani, ha dichiarato “Siamo molto orgogliosi di essere il primo investitore straniero ad ottenere l’approvazione del governo per investire nel retail monomarca di gioielli in India. Abbiamo grandi aspettative dal mercato indiano che offre ampie possibilità di crescita a un brand italiano di alta gioielleria come il nostro poiché gli indiani vantano un’antica tradizione nel settore e sono alla ricerca di esclusività e design. Dopo la prima boutique a New Delhi stiamo cercando una nuova location a Mumbai. Stiamo anche valutando di entrare nel paese con il marchio Salvini e con Rocca, la nostra catena di orologeria e gioielleria di alta gamma”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *