di


Damiani premia con 12 pezzi d’alta gioielleria i fuoriclasse delle discipline sportive

Riconoscimenti alle performance ed anche al fair play fuori dal campo

Giorgio Damiani con Gianni Valenti e Geppi Cucciari

Impegno, costanza, passione e carattere”, quattro fondamentali valori che dovrebbero contraddistinguere ogni atleta, sicuramente peculiari di coloro che si sono aggiudicati gli ambitissimi premi realizzati da Damiani per l’edizione 2019 dei Gazzetta Sports Awards, evento tra i più prestigiosi del settore, cultminato nella cerimonia di premiazione del 18 sera a Milano.

Giorgio Damiani

Nel corso della manifestazione, Giorgio Damiani, vicepresidente del Gruppo, ha personalmente premiato lo sportivo rivelazione dell’anno, Matteo Berrettini, commentando “Siamo orgogliosi di essere, fin dal suo esordio i creatori ufficiali del “premio dei premi” dello sport italiano, ideato e promosso da Gazzetta dello Sport e giunto ormai alla quinta edizione. Siamo fieri di aver creato un gioiello unico nel suo genere capace di esprimere contemporaneamente i valori dello sport e quelli del nostro brand”.

Anello realizzato per i Gazzetta Sports Awards

Per i primi magnifici 12, la Maison d’alta gioielleria ha ideato 12 esclusivi anelli di audace raffinatezza, caratterizzati dall’iconica texture Metropolitan, ciascuno composto da quattro elementi circolari costituiti rispettivamente in oro rosa, giallo, brown e black, impreziositi da diamanti (il cui scintillio evoca il bagliore notturno e la dinamicità tipici delle metropoli) e tenuti insieme da una fascia trasversale con logo della Maison inciso. Evidente il richiamo ai cerchi simbolo delle Olimpiadi, ma soprattutto sono metafora di quei quattro valori che animano, o dovrebbero animare, ogni disciplina agonistica.

www.damiani.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dinacci 1280×90