di


Damiani porta l’oro nel braccialetto Cruciani

Si è fatto conoscere per l’eleganza e la qualità dei suoi capi totalmente made in Italy, ma siccome Luca Caprai è una di quelle persone che ama le sfide, nel 2011 ha stravolto il mercato con il lancio dei suoi braccialetti in macramè che da subito sono diventati un must have per uomini e donne di tutte le età. Dal quadrifoglio ai cuoricini, dalla farfalla alla fortuna passando per le stelle marine, i teschi, i draghi fino a “Ponte Milvio” dedicato all’amore con piccoli deliziosi lucchetti. Ognuno con un suo preciso significato. Si sono visti al polso di tutta Italia e in niente sono sbarcati nelle gioiellerie d’oltreoceano. Un accessorio divertente come un gioco, ma oggi il braccialetto Cruciani si fa prezioso grazie all’accordo con la Maison Damiani che ha dato vita ad una capsule collection della versione quadrifoglio. Come? Semplicemente aggiungendo ad uno dei fiorellini una silhouette in oro con tanto di brillantino.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA