di


Damiani – Itochu un accordo per consolidare la presenza in Giappone

Guido Damiani Presidente e CEO Gruppo Damiani e Mr. Masahiro Okafuji Presidente e CEO Itochu

Il Gruppo Damiani rafforza la sua presenza anche sul mercato nipponico con un accordo strategico siglato con Itochu, il gruppo giapponese tra i maggiori a livello mondiale attivo in molti settori, dal tessile all’aerospaziale alla finanza… L’Itochu è entrato nel capitale della filiale giapponese Damiani Japan K.K. con una partecipazione di minoranza del 14% tramite un aumento di capitale riservato. Con questa partnership Damiani accelererà la sua espansione sull’importante mercato giapponese. Nel 2011 (esercizio chiuso a marzo 2011) Itochu ha registrato ricavi consolidati per circa 116 miliardi di euro. Il gruppo Damiani nei primi 9 mesi dell’anno fiscale 2011/2012 e’ cresciuto del 6,4% e fa sapere che valuterà altre ipotesi di joint ventures in altri paesi, allo scopo di ulteriormente sviluppare la propria presenza internazionale.

“Sono molto soddisfatto dell’operazione conclusa con Itochu – ha commentato Guido Damiani, presidente e AD del Gruppo Damiani -. Questo accordo che rappresenta un ulteriore passo nella strategia di espansione internazionale consentirà al nostro Gruppo di accelerare lo sviluppo in Giappone, uno dei mercati tradizionalmente più importanti per il settore della gioielleria e per Damiani. […] Grazie a questa operazione la nostra azienda potrà avvalersi del know how, delle relazioni commerciali e della profonda conoscenza del mercato nipponico e delle logiche di distribuzione locali maturate da Itochu nel corso degli anni. Sono sicuro che questa operazione porterà a risultati più che soddisfacenti per entrambi i Gruppi. E’ un grande prestigio per Damiani che un gruppo del livello e delle dimensioni di Itochu abbia deciso di investire su di noi”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *