di


D’Amante, c’è tempo fino al 22 aprile per il concordato

A dicembre la società specializzata in commercio al dettaglio di gioielli e orologi ha depositato domanda con riserva: intanto l’attività prosegue regolarmente

D'amante_boutique-min

Ha tempo fino al 22 aprile per presentare l’eventuale domanda di concordato pieno D’Amante spa, società padovana specializzata nel commercio al dettaglio di gioielli, orologi e accessori, che lo scorso 22 dicembre aveva depositato domanda di concordato in bianco (non necessariamente propedeutica a un fallimento: si tratta di un indicatore di difficoltà) presso il Tribunale di Padova che ha concesso all’azienda 120 giorni di tempo per depositare la domanda di concordato definitiva con continuità aziendale.

Intanto, fa sapere la società, l’attività dei punti vendita prosegue regolarmente. Fondata e controllata da Fabio Verdini, D’Amante Spa è attiva nel commercio all’ingrosso di diamanti, pietre preziose e articoli di gioielleria (da cui ricavava nel 2016 circa il 35, 6% del suo fatturato), ma anche nel mercato al dettaglio grazie all’e-commerce e a 39 punti vendita.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *