di


Da Christie’s quattro giornate dedicate a Liz Taylor

Dopo un tour mondiale che avrà toccato le città di Mosca, Londra, Los Angeles, Dubai, Ginevra, Parigi, Hong Kong, la collezione di gioielli, abiti e accessori appartenuta alla famosa diva approderà nella Grande Mela dove la nota casa d’aste Christie’s in quattro giornate metterà in vendita i lotti, cui parte del ricavato sarà devoluto alla fondazione (creata dalla stessa attrice nel 1991) Elizabeth Taylor AIDS Foundation. Ad aprire le giornate newyorkesi sarà la gioielleria. L’evento che si prospetta come uno dei più glamour della stagione è composto da 269 lotti (dei quali gli 80 più importanti andranno all’asta il giorno 13, gli altri il 14).

Braccialetto con 20 charms. Stima: $25,000 - 35,000

È nota la passione dell’attrice per i gioielli ed in particolare per le gemme. Prova di questo famoso amore sono i diamanti che il marito Richard Burton le regalò in più occasioni ed il libro “My love affair with jewelry” da lei stesso realizzato in omaggio ai suoi gioielli.

Le fedi regalate da Burton Stima: $ 6,000-8,000

Tra i lotti più celebri in vendita ci sono il diamante Krupp da 33 carati, una tiara sempre di diamanti (indossata nel 1957 agli Oscar) e la famosa perla peregrina, regalo di Burton per il giorno di San Valentino del 1969. Si stima che il ricavato della vendita dei 269 gioielli possa superare i 30 milioni di dollari.

The Taj Mahal Diamond (1627 - 28) Oro e rubini by Cartier Regalo di Richard Burton, per il quarantesimo anno di Elizabeth Taylor (1972). Stima: $ 300,000-500,000
Regalo di Richard Burton. Stima: $1,000,000 - 1,500,000
Orecchini con rubini e diamanti by Cartier Regalo di Mike Todd (August 1957). Stima: $80,000 - 120,000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *