di


Corum, inaugurata la terza boutique dell’anno in Cina

È stata appena inaugurata la nuova boutique Corum a Shangai. L’apertura di un nuovo punto vendita in Cina testimonia il crescente interesse dei grossi marchi di orologeria per il mercato asiatico.

Posizionata nel famoso centro commerciale Plaza 66, la nuova boutique è stata aperta in partnership con Swiss Prestige, l’azienda di promozione dell’orologeria sul mercato asiatico. Alla cerimonia di apertura (nella foto d’apertura) presenti Antonio Calce, amministratore delegato di Corum, Heinrich Schellenberg, Console generale della Svizzera a Shanghai, Alain Chung, noto collezionista di orologi, Mrs. Jacqueline Ng, ad di Swiss Prestige Group, e Mrs. Iris Tsui, Plaza 66 Leasing Senior Manager.

Antonio Calce

Un interior design raffinato espressione della forte identità del brand. Sotto lo slogan ‘Unlock & Conquer’ i clienti potranno passeggiare nel mondo di Corum scoprendo la storia del brand e gli orologi più significativi del marchio.Le vendite nel mercato orientale hanno avuto una crescita a due cifre fin dal 2007, incrementando del 40% il business mondiale di Corum. Da oltre dieci anni Corum e Swiss Prestige Group esplorano il mercato cinese e l’apertura di una boutique a Shangai conferma questo trend.

«Tre stores inaugurati in meno di un anno – spiega Antonio Calce – testimoniano una determinazione di Corum ad indirizzarsi verso una presenza qualitativa nel network mondiale. Prossima tappa: Beijing».
Nella nuova boutique Corum terrà una mostra speciale per scoprire la storia del brand: la collezione Vintage si arricchirà ogni anno di un nuovo modello, presentato in anteprima nell’ultimo store cinese.

Un particolare della nuova boutique © Corum
L'ingresso della boutique © Corum
La cena di gala per l'inaugurazione © Corum
L'opening della boutique © Corum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *