di


Conto alla rovescia per il Grand Prix d’Horlogerie de Genève 2016

Il 10 novembre la premiazione in una nuova location:  72 gli orologi in lizza. Per la prima volta anche in Italia la mostra itinerante dei finalisti

theatre-du-leman-ginevra
Il Théâtre du Léman, nuova location del Grand Prix d’Horlogerie de Genève

Tutto pronto per la 16esima edizione del Grand Prix d’Horlogerie de Genève, che promuove la maestria orologiera riunendo sullo stesso palco tutti i marchi, dai più prestigiosi a quelli indipendenti. Preselezionati i 72 orologi finalisti della prossima edizione (l’elenco è disponibile sul sito della manifestazione) – tra i premi, l’Aiguille d’Or e quello del pubblico tramite il voto online -: l’appuntamento per scoprire i vincitori è per il prossimo 10 novembre.

La giuria indipendente di questa 16esima edizione, composta da 28 esperti provenienti da una vasta gamma di settori, ha intrapreso il suo primo turno di votazione in estate al fine di scegliere sei orologi per ciascuna delle 12 categorie. I 72 orologi pre-selezionati sono in lizza per vincere uno dei 15 premi – tra cui il prestigioso “Aiguille d’Or”. La giuria tornerà a riunirsi a porte chiuse la prima settimana di novembre, in vista della cerimonia di premiazione, al fine di rendere il verdetto finale secondo scrutinio segreto.

orologi_gphg2015_photos_officielles_hd_v4_004
La premiazione dell’edizione 2015

I vincitori saranno svelati il 10 novembre al Théâtre du Léman a Ginevra, nuova location della serata conclusiva. In linea con una consuetudine annuale ormai consolidata, gli orologi sono attualmente protagonisti di una mostra itinerante che fa scalo in varie capitali, offrendo in tal modo al pubblico internazionale la possibilità di scoprire le ultime creazioni e arricchire le proprie conoscenze dell’orologeria attraverso seminari, workshop e conferenze.

Attualmente i 72 orologi finalisti sono in Corea del Sud, fino al 13 ottobre, al Lotte Hotel, un luogo iconico nel cuore di Seoul. Gli orologi voleranno poi a Roma, dal 26 al 29 ottobre a Palazzo Colonna: è la prima tappa italiana del Gphg, organizzata in collaborazione con BMW Italia e sostenuta dall’Ambasciata di Svizzera a Roma. Al ritorno a Ginevra, i 72 orologi saranno presentati dal 2 al 12 novembre presso la Cité du Temps. Dopo la cerimonia di premiazione, i 15 orologi premiati saranno esposti a Dubai dal 15 al 19 novembre durante la seconda edizione del Dubai Watch Week.

www.gphg.org


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *