di


“Conoscere le gemme” corso organizzato dall’Università e Nobil Collegio degli Orefici

“CONOSCERE LE GEMME” è un corso informativo sulle pietre preziose organizzato dall’Università e Nobil Collegio degli Orefici, nell’ambito della sua attività statutaria di promozione e divulgazione della cultura orafa.

25 ore per un totale di 10 lezioni da 2,30 ore ciascuna, tenute, il mercoledì e il venerdì dalle 18 alle 20.30, dal Primo Console dell’Università e Nobil Collegio degli Orefici, Piero de Stefano -gioielliere, gemmologo, perito estimatore, studioso ed appassionato di gemme e gioielli, per anni vice presidente e responsabile della sede di Roma dell’Istituto Gemmologico Italiano, di cui ha diretto anche il laboratorio di analisi. È membro della commissione di esame per l’iscrizione all’albo dei periti e degli esperti della C.C.I.A.A. di Roma ed ha ricoperto incarichi nel consiglio di presidenza dell’ARRO e della Federdettaglianti.

“Conoscere le gemme” è per tutti in quanto non richiede alcuna preparazione specifica. Il programma ruota intorno a informazioni teoriche e pratiche sia sulle gemme frequentemente presenti sul mercato sia su quelle più rare generalmente per appassionati o collezionisti, utilizzando un linguaggio semplice ma di estremo rigore scientifico. Non mancheranno cenni di mineralogia, chimica ed ottica che serviranno per comprendere la struttura, le colorazioni, le inclusioni, la brillantezza delle gemme. Si analizzeranno inoltre le tecniche di coltivazione, classificazione e selezione delle perle e il panorama di prodotti presenti sul mercato diversificati per provenienza, colore, forma o modalità di coltivazione. Il corso si completa con le varie possibilità di taglio, le zone di provenienza ed i significati simbolici che le gemme hanno assunto nel tempo, e tratterà anche di gemme sintetiche, imitazioni e trattamenti.

Il costo per ogni singolo partecipante è di euro 250.00 e il calendario delle lezioni è così suddiviso: 7-9-14-16-21-23-28-30 novembre, 5-7 dicembre.

Per informazioni

[email protected]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *