di


Congresso Cibjo, aggiornato il Blue Book sul corallo

A due settimane dall’apertura del meeting, il documento sul corallo che punta a diventare una guida ufficiale è stato ampliato con foto, dati e illustrazioni

cibjo_coral-blue-blook

Mancano due settimane all’apertura del Congresso annuale Cibjo che quest’anno si svolge a Yerevan, in Armenia, dal 26 al 28 ottobre. A precedere il meeting i consueti incontri pre-congresso a partire dal 24, ma intanto nelle Commissioni interne della Confederazione mondiale della gioielleria proseguono i lavori in vista del summit. È quello sul corallo l’ultimo Blue Book rilasciato dalla relativa Commissione – presieduta da Enzo Liverino – che ha aggiornato in maniera sostanziale i propri contenuti.

L’obiettivo è realizzare una guida completa sul corallo: il più recente dei Book della Cibjo, essendo stato ratificato ufficialmente lo scorso anno in Brasile, è stato ampliato e migliorato con l’aggiunta di fotografie, illustrazioni e tavole, e con nuove sezioni sulla sostenibilità del corallo e i regolamenti per la raccolta nel Mar Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico, facendo proprie anche le evidenze emerse durante il seminario organizzato da Cibjo a Hong Kong, lo scorso marzo, insieme a Agenzia Ice e con la partecipazione di Assocoral.

cibjo-special-report-2016_enzo-liverino“Una delle pietre miliari della Cibijo nell’approccio a un business sostenibile riguarda le pratiche ambientali responsabili in tutto il settore delle pietre preziose e dei gioielli – ha detto Liverino (in foto a sinistra) -. È certamente il caso del corallo, dove gli elementi essenziali includono la protezione della biosfera, l’uso sostenibile delle risorse naturali, la trasparenza della produzione e la divulgazione del prodotto, la gestione impegnata e il rispetto delle leggi locali”.

“È stata fatta molta strada in un anno – ha poi precisato il presidente della Commissione Corallo – e continuiamo ad avere tanti obiettivi per il prossimo futuro. Puntiamo a far diventare il Coral Blue Book una vera e propria guida per il settore, con spunti interessanti sulla classificazione e sulla descrizione dei coralli, raccogliendo anche gli interventi di esperti mondiali”.  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *