di


Concorso Gioielloinarte, per partecipare c’è tempo fino al 30 settembre

Lo organizza l’Università e Nobil Collegio degli Orefici per valorizzare la cultura orafa: in primavera una mostra con le creazioni migliori

Ci sono ancora due settimane di tempo per prendere parte alla prima edizione di Gioielloinarte, concorso internazionale indetto dall’Università e Nobil Collegio degli Orefici Gioiellieri Argentieri dell’Alma Città di Roma: è possibile iscriversi fino al 30 settembre. L’autorevolezza del progetto è evidente data l’apertura a tutti e la volontà univoca di valorizzare la cultura del gioiello.

Il tema scelto è “Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt”: il celebre artista, di cui quest’anno ricorre il 150esimo anniversario dalla nascita, ha risentito nelle sue opere del mestiere di suo padre, orafo, attraverso un uso sapiente dei colori – molto presente l’oro – e delle forme. Il concorso lanciato da Università e Nobil Collegio degli Orefici si divide in due sezioni: gioiello tradizionale, con utilizzo di metalli preziosi (oro, argento, platino) e gemme naturali con solo parziale utilizzo di materiali diversi; gioiello contemporaneo, con utilizzo i metalli preziosi in abbinamento con qualsiasi altro materiale. Tutte le creazioni selezionate saranno in mostra a Roma durante la primavera del 2013.

Il Concorso è anche l’occasione per promuovere manifestazioni culturali, dibattiti, momenti d’informazione sulla contemporaneità, sulle tecniche orafe, sulla storia del gioiello; letture e dibattiti con artisti per un’analisi sui vari aspetti dell’essere orafo, si svolgeranno, presso la sede del Nobil Collegio, da ottobre a marzo 2013.

La Giuria che selezionerà i migliori progetti, presieduta dal Console Camerlengo dell’Università degli Orefici, Maestro Corrado Di Giacomo, è composta da Anna Mattirolo, direttrice del MAXXI Arte di Roma; Micol Forti, direttrice del settore contemporaneo dei Musei Vaticani; Donatella Figi, responsabile dello sviluppo-Prodotto della Jewellery Business Unit di Bulgari; Laura Maria Vittoria Vallero, direttrice vendite Italia della Tiffany & Co. Sul sito www.universitadegliorefici.it sono indicati tutti i dettagli dell’iniziativa e il bando ufficiale e c’è la possibilità di iscrizione diretta al concorso.


1 commento

  1. luisa bazzanella says:

    è primavera, sono in mostra le opere del concorso Gioielloinarte?
    cordialmente
    Luisa Bazzanella Dal Piaz


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *