di


Concorso Filorosso bijoux, fervono i preparativi per la mostra

Il contest biennale dedicato al gioiello contemporaneo realizzati con tessuti diventa un’esposizione dedicata a Angelo Verga e Vered Babai, per la prima volta in Italia

FiloRosso_LocandinaFiloRosso Bijoux è un concorso biennale dedicato al gioiello contemporaneo che presenta in una mostra finale i gioielli realizzati in parte o totalmente con il tessuto. L’idea nasce nel 2008 da Isabella Bembo che trova nel tessuto un materiale polivalente capace di declinare la sua versatilità e la sua universalità nelle creazione di giovani studenti, artisti, designer e orafi. Da dicembre in mostra in una serie di location italiane e internazionali: al Museo d’Arte Moderna “Ugo Carà” Muggia, Trieste; a Palazzo Manzioli” di Izola, Slovenia e alla Galleria “Drat”, sempre in Slovenia.

filorosso_Museo

I tessuti, gentilmente concessi dalla C&C-Milano, vengono inviati ai partecipanti secondo le loro scelte. Le opere realizzate vengono in seguito esposte presso gli spazi del Museo d’Arte Moderna “Ugo Carà” di Muggia a Trieste e presso la Galleria “Drat” e gli spazi della città di Izola, in Slovenia, creando un evento internazionale.

FiloRosso_Museum

Nella precedente edizione la giuria composta da Jean-Yves Le Mignot, Accademia Europea del Gioiello Contemporaneo, Maximilien Durand, Direttore del Museo delle Arti decorative e del tessuto di Lione, Marta Celso, di Fabrica, Heidemarie Herb, orafa, ha attribuito il premio “FiloRosso” al bracciale “Undress me and dress me “di Angelo Verga.

FiloRosso_Bracciale Angelo Verga

(“Undress me and dress me “di Angelo Verga premio FiloRosso 2012-2013)

Quest’anno viene inoltre presentato il “coup de coeur”: una mostra dedicata a Angelo Verga e a Vered Babai, artista israeliana che espone per la prima volta in Italia. La partecipazione prevede più di un centinaio d’artisti provenienti da vari paesi: Italia, Francia, Austria, Slovenia, Croazia, Spagna, Germania, Israele. La manifestazione FiloRosso Bijoux è visibile a titolo gratuito.

FiloRosso2012GiuryAV

(La Giuria 2012-2013: Jean-Yves Le Mignot, Accademia Europea del Gioiello Contemporaneo, Maximilien Durand, Direttore del Museo delle Arti decorative e del tessuto di Lione, Marta Celso, di Fabrica, Heidemarie Herb, orafa,Isabella Bembo, curatrice)

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *