di


Con il Bonus Pubblicità recupera il 50% del tuo investimento

Fare pubblicità conviene oggi più che mai!


La pubblicità è uno strumento indispensabile per far conoscere la tua azienda. Oggi più che mai nell’era della pandemia che ha visto la limitazione di eventi e di spostamenti, la comunicazione pubblicitaria è il primo strumento per raggiungere la tua utenza.

In Italia il Decreto Rilancio (Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34) per favorire il rilancio delle imprese e delle attività prevede un Bonus Pubblicità al 50% calcolato sull’intero valore dell’investimento pubblicitario effettuato (ampliando notevolmente e favorevolmente i benefici rispetto alle misure analoghe degli anni scorsi).

La richiesta del Bonus Pubblicitario deve essere inoltrata con una apposita comunicazione telematica dal 1 al 30 settembre 2020 e deve riportare l’importo previsionale massimo delle spese 2020. In seguito solo dal 1 al 31 gennaio 2021, nella dichiarazione telematica dovranno essere indicate le fatture effettivamente contabilizzate e relative alle spese effettuate dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020 per investimenti pubblicitari. Entro marzo 2021, il Dipartimento per l’Informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri renderà noto l’elenco ufficiale degli ammessi al credito.

Chiedi al tuo commercialista maggiori delucidazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *