di


Con Antonini nuovo appuntamento con l’arte

Si rinnova l’appuntamento con MiArt, la fiera di arte contemporanea e, dalla collaborazione tra LCA Studio Legale, AXA Art, Antonini e Apice, Palazzo Borromeo ospita come da consuetudine un evento dedicato all’arte, alla donna e alla bellezza.

Se nel 2016 si è goduto dell’installazione site specific “Carillon: Opera per Archi“, ideata dall’artista Letizia Cariello, quest’anno ancora una donna, ancora un’artista: Brigitte March Niedermair con la sua arte concettuale. Sarà sin mostra il 29 marzo e il 1° aprile, per la prima volta a Milano, “Transition_Giorgio Morandi“, una serie di scatti ispirati alle nature morte di Giorgio Morandi.

L’atelier di Giorgio Morandi è sempre stato per me il luogo dell’origine. Confrontarmi con i suoi oggetti, le sue celebri bottiglie, la dimensione fisica dello spazio dove ha dipinto per tutta la sua vita, ha significato riflettere sul senso più profondo e autentico del vedere. Con pudore ho desiderato guardare con i suoi occhi, provare le sue tensioni, inseguire le sue forme, ma ho voluto soprattutto concentrarmi sull’idea di “orizzonte infinito” che la sua pittura mi ha sempre suggerito. In fondo, ho voluto confrontarmi con la visione nel suo spazio, che altro non è se non uno spazio mentale. È un dialogo silenzioso nel tempo, reso ora ancora più vivo, grazie alla presenza in mostra di un prezioso e raro dipinto del 1929 di Giorgio Morandi. Un quadro bellissimo che mi conduce dentro mondi nascosti e, come tutta l’opera di Morandi, mi ha insegnato a vedere oltre l’invisibile.” Ha dichiarato Brigitte March Niedermair.

L’esposizione sarà anche l’occasione per ammirare i nuovi pezzi unici Antonini, mecenate del nuovo appuntamento culturale.

www.antonini.it

antonini, mostra, morandi
Un’opera di Brigitte March Niedermair
antonini,mostra morandi Brigitte March Niedermair
Antonini, pendenti Mosaic
Brigitte March Niedermair
Antonini, anello Amalfi
antonini,mostra morandi Brigitte March Niedermair
Antonini, anelli Odessa
antonini,mostra morandi Brigitte March Niedermair
Antonini, anelli Panarea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *