di


Claudio Pacifici La sobrietà della “Black Line Cp”

Si percepisce tutta l’atmosfera dell’ultima fashion week milanese nei nuovi gioielli di Claudio Pacifici, che da sempre si ispira al mondo della moda e dai suoi mood si fa guidare nella creazione di monili unici.
Questa volta, due erano le strade possibili: la grande stravaganza e opulenza, la ricchezza di accessori abbaglianti dai colori sfarzosissimi, oppure la sobrietà delle linee pulite ed essenziali. Ed è proprio questa la direzione intrapresa dal designer, quinta generazione di una famiglia di orafi e gioiellieri, che per la nuova collezione Black Line Cp ha scelto due palcoscenici d’eccezione: l’Italia e New York.
claudio pacifici 4-minIn questa collezione tutto è rigoroso ed essenziale: collane multiciondolo in argento – che Pacifici chiama “collane cattive” – ma anche grandi bracciali groumette con centrale in cammeo e perle, linee sobrie e pulite dove il nero “canna di fucile” lascia solo pochi spazi ad elementi di un lieve rosa pallido.
claudio pacifici 6-minVia tutte o quasi le pietre, via anche il surplus di accessori che gravano rendendo il gioiello molto pesante.
claudio pacifici 7-minNasce così un gioiello che può essere indossato fin dal mattino: è così per gli anelli in oro 18 kt con topazi e brillanti; ma anche per il bracciale all black in maglia bizantina in argento rutenio.
claudio pacifici 5-minLa semplicità dell’eleganza emerge con forza anche nel bracciale intrecciato con testa di leone, dove l’argento si abbina all’oro 18 kt, e negli orecchini a doppia maglia rosa/nero.
claudio pacifici 2-min
claudio pacifici 1-min

 www.claudiopacifici.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *