di


Classificazione gemme, certificati ed etica: in arrivo il nuovo Gem Lab Services

È nato un nuovo laboratorio gemmologico e ha sede a Firenze, il Gem Lab Services – GLS, grazie all’impegno e al sostegno della Camera di Commercio fiorentina e di Firgem (Fondazione Firenze Scienze Gemmologiche, fondata dallemte camerale, dall’Università degli Studi di Firenze e dal Gia – Gemological Institute of America). Il nuovo laboratorio ha usufruito di un sostanzioso contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

L’obiettivo è ambizioso: il laboratorio di ultima generazione offrirà servizi per certificati di classificazione di diamanti e pietre di colore emessi da Firgem ed un servizio di “take-in” (accettazione pietre per conto del laboratorio GIA Usa) per i report e certificati GIA riconosciuti internazionalmente.

In via Tornabuoni 15 a Firenze, il GLS procederà secondo gli standard riconosciuti ad un livello internazionale del GIA e della CIBJO, e sarà riconosciuto da IAS (Internatiol Accreditation Service) per la taratura della strumentazione di laboratorio, offrendo ai suoi clienti accurati ed accreditati servizi di certificazione.

A dirigere il laboratorio, Gregory Winegar G.G., che ha lavorato presso il maggiore laboratorio GIA a Carlsbad California e che, durante la presentazione dell’iniziativa, ha dichiarato: “Oggi è semplicemente inaccettabile vendere le gemme ‘sulla buona fede’. Per avere successo nell’industria le persone hanno bisogno di sviluppare fiducia a tutti i livelli del processo di vendita, dal privato e dal cliente, al gioielliere e al grossista ecc. GLS offre proprio questo, un laboratorio internazionale al servizio dei più alti standard possibili”.

“Siamo estremamente orgogliosi di annunciare all’industria italiana delle gemme e della gioielleria – ha dichiarato Vasco Galgani, presidente Camera di Commercio di Firenze – la possibilità di ottenere report riconosciuti a livello internazionale e servizi di classificazione delle gemme con i più alti standard etici. Il nostro investimento non solo sarà di supporto alla crescita nazionale in questo settore, ma attivamente promuoverà il più alto livello di serietà nell’industria”.

“È motivo di viva soddisfazione per l’Ente Cassa – ha commentato Michele Gremigni, presidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze – l’istituzione del nuovo laboratorio gemmologico, per le comprensibili implicazioni di carattere economico che questa presenza comporta in un settore importante ma anche molto delicato del mondo imprenditoriale. Varrà ricordare, a tale riguardo, che il nostro attuale impegno scaturisce da una storica tradizione della Cassa di Risparmio di Firenze che, forse prima in Italia, creò nel secolo scorso un laboratorio di analisi dei preziosi nell’ambito dell’Azienda dei Presti che fu, per vari decenni, garanzia di qualità e sicurezza per quanti operavano in questo ambito”.

Il Gia conta attualmente 12 sedi in tutto il mondo ed è presente in Italia dal 1992, prima a Vicenza e poi dal 2005 a Firenze. Al GIA Florence si tengono corsi di gemmologia per il conseguimento dei diplomi GIA riconosciuti internazionalmente nel campo della gioielleria, Graduate Gemologist (Analista Gemmologo),Graduate Diamonds (Analista del diamante) e Graduate Colored Stones (Analista delle pietre di colore). Nel campus fiorentino sono disponibili anche corsi brevi di una sola giornata o al massimo di cinque giorni mirati per coloro che operano già nel settore e vogliono essere sempre aggiornati e qualificati.

Per maggiori informazioni sul Gem Lab Services contattare i seguenti recapiti Tel +39 055.28.69.86.


1 commento

  1. E’ chiuso a giugno.
    Il GIA Florence è chiuso a dicembre.
    Evidentemente a Firenze manca la volontà politica ed organizzativa per avere un laboratorio di primo livello.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *