di


Cibjo, Aquilino e Facco nel consiglio di amministrazione

Si fa sempre più stretto il rapporto tra l’Italia e la Cibjo, la Confederazione mondiale della gioielleria, al termine del Congresso internazionale che si è svolto dal 14 al 16 marzo a Porto, in Portogallo: sono entrati a far parte del Consiglio di Amministrazione Cibjo il presidente della Federazione nazionale dettaglianti orafi Confcommercio Giuseppe Aquilino e il direttore di Fiera di Vicenza Corrado Facco.

Il Congresso si è concluso con altre due importanti novità: istituito un gruppo di lavoro sulla Corporate Social Responsibility (CSR), il cui obiettivo sarà quello di formulare un quadro che garantisca la responsabilità sociale delle imprese operanti nel settore della gioielleria e delle pietre preziose, ed è stata annunciata Fiera di Vicenza come sede del congresso 2012 della Confederazione.

Il gruppo di lavoro sulla CSR sarà composto da membri della Cibjo e dell’industria del gioiello: Matt Runci, presidente del Responsible Jewellery Council, ha accettato l’offerta del presidente della Confederazione Gaetano Cavalieri (nella foto a sinistra) di presiedere il team.

“La nostra intenzione è quella di lavorare verso un quadro uniforme per tutti – ha dichiarato Cavalieri – che sia riconosciuto anche dalla comunità internazionale. È ciò che ci prefiggiamo di raggiungere anche grazie alla collaborazione con le Nazioni Unite”.

Il primo step prevederà la realizzazione di una guida esaustiva sulla responsabilità sociale delle imprese nel settore delle pietre preziose e dei gioielli, osservata dal punto di vista teorico e pratico, che probabilmente sarà denominata “CIBJO Principles of Corporate Responsibility in the international jewellery industry“.

“Le linee guida dovranno servire a tutti gli operatori del settore inclusi i commercianti, Per consentire ad ogni azienda, dalla più piccola alla più grande, di adottare pratiche di responsabilità sociale” ha precisato il presidente Cibjo. Soddisfazione è stata espressa anche da Eli Izhakoff, presidente del World Diamond Council, che ha sottolineato l’importanza di una politica globale di RSI: “È interesse di tutti che la nostra industria sia in prima linea nell’adozione di pratiche commerciali etiche”, ha commentato.

La seconda importante novità emersa dal simposio portoghese – più di 80 rappresentanti delle associazioni nazionali di gioielli provenienti da tutto il mondo – è la sede del prossimo Congresso, che si svolgerà nel maggio 2012: l’invito è stato formalizzato dal presidente di Fiera di Vicenza Roberto Ditri: le date del Congresso coincideranno con quelle della fiera veneta, edizione Vicenzaoro Charm.

Fiera di Vicenza, che è membro della Cibjo, ha ospitato durante Vicenzaoro First un seminario sulla responsabilità sociale delle imprese e ha siglato un accordo con Cibjo per il coinvolgimento nel programma di CSR della World Jewellery Confederation Education Foundation.
“È un privilegio essere associati con Cibjo – ha dichiarato Corrado Facco – e con il lavoro che svolge a vantaggio del settore orafo. CIBJO gioca un ruolo chiave nell’arruolare energie, portando i leader dei vari segmenti a discutere di interessi comuni e tracciare un percorso verso il futuro”.

Durante la tre giorni portoghese si sono riunite anche le Commissioni su Perle, Pietre colorate e diamanti, che hanno discusso di denominazioni, uniformità delle terminologie e comunicazione tra laboratori.

Il Congresso è stato ospitato dalla Associação de i Ourivesaria e Relojoaria de Portugal – l’associazione portoghese di Gioielleria e Orologeria (AORP) – con il sostegno della Commissione per il Coordinamento e lo sviluppo regionale del Nord del Portogallo (CCDRN).

Presente alla cerimonia di apertura Manuel Alcino, il presidente AORP, e il professor Mário Rui Silva, in qualità di rappresentante della Commissione. Durante i lavori di apertura, espresso un cauto ottimismo sulla ripresa del settore.

Manuel Alcino

al centro, Eli Izhakoff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *