di


Chopard, tre orologi per un Natale al maschile

In vista del prossimo Natale due nuove interpretazioni del L.U.C Quattro, in oro rosa e in platino, e una reinvenzione del L.U.C Regulator

Chopard_L.U.C Quattro Rose gold - 1 - White - 161926-5003

(Chopard, L.U.C. Quattro in oro rosa)

Pensa anche all’universo maschile Chopard, che per il prossimo Natale ha selezionato tre nuovi modelli per rendere speciali le feste. Due nuove interpretazioni del L.U.C Quattro, rispettivamente in oro rosa con quadrante marrone, e in platino con quadrante grigio-blu, entrambi con cinturino in alligatore cucito a mano, e la reinterpretazione del modello L.U.C Regulator, oggi realizzato in una versione che abbina l’eleganza della nuova cassa L.U.C e il prestigio orologiero del movimento “regolatore” Chopard.

I due nuovi modelli L.U.C Quattro – detentore di due brevetti grazie al suo movimento a quattro bariletti, una prima mondiale al momento del lancio nel 2005 – battono al ritmo di uno dei grandi successi di Chopard Manufacture, il movimento L.U.C 98.01-L con quattro bariletti lanciato nel 2005. Il L.U.C 98.01-L a carica manuale è dotato di quattro bariletti sovrapposti e abbinati in serie.

Chopard_L.U.C Quattro Platinum - 1 - White - 161926-9001

(Chopard, L.U.C. Quattro in platino)

Questa tecnologia brevettata garantisce al L.U.C Quattro un’autonomia di oltre nove giorni e una regolarità di marcia costante che gli consente di soddisfare tutti i requisiti necessari all’ottenimento del certificato del Controllo Svizzero dei Cronometri (COSC). Il fondello aperto permette agli appassionati di meccanica orologiera di ammirare il movimento con ponti decorati a Côte de Genève e con inciso il prestigioso Punzone di Ginevra, garanzia di qualità e di finiture di altissimo livello.

Quest’anno, le due nuove versioni in oro rosa e in platino esibiscono rispettivamente un quadrante marrone e un quadrante grigio-blu; entrambi sono satinati a raggi di sole e valorizzati dalle lancette L.U.C dallo stile dauphine, che conferiscono al modello un’eleganza contemporanea e di classe. Le finiture, satinate per la carrure e lucide per la lunetta e il fondello aperto, valorizzano le linee dell’orologio attraverso un contrasto e un gioco di luci. L’alternanza di superfici lucide e satinate ricorda il lavoro di cui è oggetto il movimento.

Chopard_L.U.C Regulator - 1 - White - 161971-5001

(L.U.C Regulator)

Il cinturino in alligatore marrone o blu marine cucito a mano e foderato di alligatore contribuisce a dare l’ultimo tocco di eleganza ai due L.U.C Quattro. A questi due modelli di alta orologeria fa eco la reinterpretazione di un classico delle collezioni L.U.C di Alta Orologeria della maison: il modello L.U.C Regulator. Nella grande tradizione degli orologi di precisione, le sei indicazioni del L.U.C Regulator sono separate, per ottenere una leggibilità ottimale. La certificazione del C.O.S.C. e il Punzone di Ginevra certificano la precisione di marcia e la perfetta fattura di questa novità L.U.C. Infine, il successo estetico del nuovo L.U.C Regulator si basa su un sottile gioco di simmetrie.

Dopo un primo modello presentato nel 2006, Chopard si distingue nuovamente miniaturizzando un meccanismo “regolatore” – destinato storicamente a indicare il tempo di riferimento nei laboratori di produzione degli orologi – nel quale la lancetta dell’ora non è fissata al centro del quadrante, per poterlo inserire in un orologio da polso. La cassa in acciaio è sostituita da un’intramontabile cassa in oro rosa 18 ct, con 9,78 mm di spessore per 43 mm di diametro, che insieme al movimento ha superato i test di controllo del Punzone di Ginevra.

Il movimento Regulator Chopard è unico per via della dislocazione delle sue indicazioni. Il L.U.C Regulator ha  l’indicazione dell’ora a ore 3, contrariamente a quasi tutti i regolatori in commercio che prediligono la zona di quadrante a mezzogiorno. Il design all’avanguardia delle indicazioni presenti sul L.U.C Regulator del 2006 è stato sostituito da nuovi caratteri tipografici più sottili.

Chopard_L.U.C Regulator - 2 - White - 161971-5001

 

La lancetta dei minuti dorata rimane sola al centro del quadrante, beneficiando così di una straordinaria precisione di lettura. Ma l’unicità del L.U.C Regulator risiede anche nelle altre indicazioni atipiche disposte sul quadrante. I quattro punti cardinali sono tutti occupati da un’informazione. A mezzogiorno, l’indicatore della riserva di carica fornisce l’autonomia residua del calibro L.U.C 98.02-L, ben visibile sulla scala graduata. A ore 3 si trova l’indicazione dell’ora. A ore 6, i piccoli secondi scandiscono il tempo.

Per chiudere il cerchio, la quarta indicazione è dedicata al secondo fuso orario e si trova a ore 9. La funzione GMT è comandata da un pulsante correttore, discretamente integrato nel fianco del L.U.C Regulator. La data, visibile all’interno di una finestrella a ora 4 e 30, spezza la simmetria riuscendo così a valorizzare la rigorosa composizione del quadrante satinato soleil. Gli innovativi caratteri tipografici dei numeri arabi, una somma di dettagli sottili, sono caratteristici delle collezioni L.U.C.  Straordinaria la riserva di carica, di ben 216 ore, ossia 9 giorni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *