di


Chopard sostiene la sostenibilità e firma il Green Carpet Fashion Award

Green Carpet Fashion Award, alla sua prima edizione, è il premio destinato a prodotti (di 12 diverse categorie) che tra i tanti requisiti rispondano a quelli della sostenibilità e dell’etica. Come simbolo è stato scelto il melograno, che svetta sulla scultura di oro Fairmined – estratto da minatori artigianali secondo lo standard Fairmined nato dall’Alleanza per l’attività mineraria responsabile (ARM) – disegnata da Caroline Scheufele, Co-Presidente e Direttore Creativo Chopard, e realizzata negli Atelier di Alta Gioielleria della Maison in linea con l’impegno del brand di migliorare l’ambiente e le vite di coloro che sono all’inizio della catena di approvvigionamento. Creatività e talento, dunque, ma prima di tutto sostenibilità.

The Green Carpet Fashion Awards
The Green Carpet Fashion Awards
da sx: Livia Firth, fondatore e direttore creativo di Eco-Age; Caroline Scheufele, Co-Presidente e Direttore Creativo Chopard; Carlo Capasa, Presidente della Camena Nazionale Moda Italiana
da sx: Livia Firth, fondatore e direttore creativo di Eco-Age; Caroline Scheufele, Co-Presidente e Direttore Creativo Chopard; Carlo Capasa, Presidente della Camena Nazionale Moda Italiana

“Disegnare il premio è stato un onore al quale sarebbe stato difficile dire di no”. – Ha dichiarato Caroline Scheufele – “Questi riconoscimenti sono strettamente allineati ai valori di Chopard, specialmente con il sostegno al The Journey to Sustainable Luxury e nella celebrazione del lavoro degli artigiani coinvolti in tutti i livelli delle nostre catene di produzione. Era giusto che la statuetta dovesse riflettere i valori al centro dell’evento”.

“I Green Carpet Fashion Awards, Italia accenderanno i riflettori sulle persone dietro le quinte dell’industria della moda, celebrando il talento degli artigianali e di tutta l’innovazione italiana. Chopard lavora da molti anni per sostenere e proteggere le persone dietro le catene di distribuzione, e questo li ha resi un partner perfetto per produrre i premi (in oro Fairmined)”, ha affermato Livia Firth, fondatore e direttore creativo di Eco-Age.

“È meraviglioso avere Chopard come partner del nostro evento, insieme a Livia, che svolge un lavoro incredibile per la sostenibilità con Eco-Age. Siamo molto orgogliosi di lanciare questo progetto che coinvolge tutti i collaboratori di CNMI, perché la sostenibilità è uno dei pilastri chiave della nostra strategia. Questa è la prima edizione del Green Carpet Fashion Awards e rappresenta l’inizio di un viaggio che speriamo sia lungo e produttivo” ha aggiunto Carlo Capasa, Presidente della Camena Nazionale Moda Italiana (CNMI).

Tra i vincitori Chiara Vigo, ultima produttrice al mondo della lavorazione del bisso, una pregiata fibra tessile naturale ottenuta dai filamenti secreti da una specie di molluschi marini.

La cerimonia inaugurale del contest si terrà il 24 settembre presso il Teatro alla Scala.

 

 

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *