di


Chopard e Festival di Cannes, anteprima della Green Carpet

Per il 60esimo anniversario del trofeo, la maison presenterà i nuovi gioielli della capsule collection realizzati con oro Fairmined

Chopard_Green Carpet pendant 819677-1001

(Chopard, Green Carpet Collection, oro Fairmined 18 ct e diamanti)

Manca poco alla prossima edizione del Festival di Cannes e Chopard, dal 1998 partner ufficiale della manifestazione, si appresta a prestare numerose novità, tra cui i gioielli della nuova Green Carpet Collection – ispirate all’iconica Palma d’oro -, parte della Red Carpet Collection di quest’anno, che comprende un orologio gioiello, un grosso pendente, un anello e orecchini realizzati con oro bianco Fairmined 18 ct e diamanti taglio marquise, provenienti da un’azienda certificata Responsible Jewellery Council.

Chopard_Green Carpet ring 829537-1001

(Chopard, Green Carpet Collection, oro Fairmined 18 ct e diamanti)

Nel 2014, per celebrare il suo impegno nel programma pluriennale The Journey per il lusso sostenibile, Chopard ha lanciato la prima Palma d’Oro Fairmined, realizzata con oro etico estratto nel rispetto dell’Uomo e dell’ambiente. Nel maggio di quest’anno, Chopard presenterà sul red carpet del Festival quattro nuove incredibili creazioni della Green Carpet Collection ispirate all’iconico premio per celebrare il 60esimo anniversario della Palma d’Oro.

Chopard_Pierre Lescure, Caroline Scheufele, Livia Firth and Thierry FrÇmaux

(Da sinistra: Pierre Lescure, presidente del Festival di Cannes; Caroline Scheufele, co-presidente e direttore artistico di Chopard; Livia Firth, direttore creativo Eco-Age; Thierry Frémaux, delegato generale del Festival di Cannes)

Il design dei gioielli richiama quello delle foglie e del gambo della palma, che termina a forma di cuore, simbolo caro a Chopard e a Caroline Scheufele, la sua co-presidente e direttore artistico. “Durante il mio primo appuntamento con Pierre Viot, l’allora Presidente del Festival – così ricorda il 1997  Caroline Scheufele -, ho visto la Palma proprio dietro di lui, nel suo ufficio. Ho chiesto di poterla osservare più da vicino e notando il mio interesse, Pierre Viot mi ha chiesto se volessi proporgliene una nuova versione, un restyling per così dire. Felice dell’idea, mi sono subito messa al lavoro con passione!”.

Chopard_Haute Joaillerie Orecchini in oro bianco 18 ct con due smeraldi taglio ottagonale, diamanti taglio marquise e diamanti

(Chopard, Red Carpet Collection, Orecchini in oro bianco 18 ct con due smeraldi taglio ottagonale, diamanti taglio marquise e diamanti)

Marc Couttet, direttore del dipartimento creazione dell’Alta Gioielleria di Chopard, commenta con entusiasmo il nuovo look: “La Palma oggi è dinamica, ben disegnata, allegra, innamorata con il suo cuore scolpito nel taglio dello stelo e così glamour sul suo letto di cristallo – racconta -. Il cristallo di rocca sul quale poggia la Palma è un simbolo che riveste la stessa importanza del trofeo. Il materiale duro e trasparente, ma non dappertutto, conferisce al premio tutta la sua singolarità. La lavorazione “givré”, le inclusioni, le fratture naturali, l’effetto opaco bianco che caratterizzano il materiale naturale della gemma sono indicatori dell’atmosfera del film vincitore e del suo regista, che può essere limpido, glaciale, nebuloso, che può dividere, essere torbido o lungimirante…”.

Chopard_Haute Joaillerie Anello in oro bianco 18 ct con brillanti, due diamanti taglio mezza-luna e un magnifico rubino taglio cuscino
(Chopard, Red Carpet Collection, Anello in oro bianco 18 ct con brillanti, due diamanti taglio mezza-luna e un magnifico rubino taglio cuscino)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *