di


Chaumet, nuovo omaggio a Joséphine (Bonaparte)

La collezione dedicata alla prima musa della Maison e all’amore si arricchisce di nuovi gioielli: la tiara diventa un anello tempestato da diamanti

Chaumet_Josephine_Solitario

È da sempre legato a Joséphine, prima moglie di Napoleone Bonaparte, il marchio Chaumet. La collezione che porta il nome dell’imperatrice – che fu cliente di Marie-Etienne Nitot, fondatore di Chaumet, nel 1780, si arricchisce di nuovi modelli.

Josephine bianco

La tiara imperiale si trasforma in un anello, che corona il dito con una cascata di diamanti taglio brillante e pietre preziose e, al centro, un diamante taglio pera, bianco o giallo. Ma anche smeraldi, rubini, zaffiri.

Josephine

Un libero pensiero per una donna audace, come lo stile dei ruggenti anni Venti che vedono la nascita della collezione ispirata dalle “aigrettes“, un ornamento per il capo che rende più attuale la storica tiara. Il gioielliere parigino è considerato il maestro della “gioielleria sentimentale”. Dall’Alta Gioielleria alla gioielleria di ogni giorno la Maison reinventa continuamente l’anello di fidanzamento come il simbolo di un incontro unico e la promessa di amore eterno.

Chaumet_Josephine


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *