di


Cartier, luci e lusso per la nuova boutique a Hong Kong

Un’ondata di luce e lusso a Hong Kong, grazie all’apertura della nuova boutique di Cartier nel Prince’s Building.

Quarant’anni dopo la prima apertura, il nuovo showroom, al pari di quelli di Parigi, Londra e New York, è un vero e proprio tempio del lusso e preannuncia una unica esperienza di shopping attraverso ampie aree che presentano le migliori creazioni del marchio.

Un trasferimento di pochi metri dalla sua sede storica, la nuova boutique Cartier gode di una posizione dominante con una facciata esterna di 17 metri.

Uno spettacolare ingresso per due piani a soffitti alti, la boutique si estende per oltre 900 metri quadrati. Gli interni sono rivestiti in rovere e nei toni del bronzo: in questo contesto vetrine di gioielli, orologi, accessori e collezioni sposa attendono gli intenditori.


In una esclusiva stanza privata, gli ordini speciali sono trattati con riservatezza; sulla scala, una serie di lampadari e pareti a specchio riflettono e moltiplicano la luce. Una nuova collezione Panther de Cartier sarà lanciata il prossimo anno: in anteprima alcuni pezzi sono stati mostrati nella boutique di Hong Kong, dove è in esposizione anche una collezione di alta gioielleria.


La serata di presentazione, che si è conclusa con una cena di gala, ha visto l’avvicendarsi sul tappeto rosso delle più famose attrici asiatiche, come Fan Bing Bing (a sinistra) la coreana Leslie Kim e la taiwanese Gui Lun Mei.


Leslie Kim
Gui Lun Mei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *