di


Cartier, collection Paris Nouvelle Vague

flen
36176

36182

36384
Ha creato così la collection Paris Nouvelle Vague in cui ogni gioiello è un’istantanea capace di fermare il ritmo frenetico e lento, gli intriganti faubourg,
 l’allegria delle feste, il barocco traforato delle cupole, la golosa pasticceria e le magiche notti della città più fascinosa al mondo.

36162


36164
Ha disegnato una Parigi Gourmand attraverso anelli bombati in cui il crisoprasio, la giada nera e il calcedonio ingolosiscono su coni d’oro scanalato.

gouourm

36196


36194
Volute di perle coltivate, spinelli e morganite rimandano alla voluttà della panna in lunghi sautoir mentre anelli-bignè attraggono con cabochon di calcedonio, lapislazzuli, acquamarina, turchese e pietra di luna.

gourmmmmmm

36188


36166
36168
Cartier Flâneur intreccia le maglie strette come abbracci di amanti tra ametiste, acquemarine, tormaline e spinelli.

fl

36180
36178
E lasciando il Pont des Arts si incammina lungo la Senna per cogliere il movimento dell’onda in bracciali sublimati dalla lacca nera e dai diamanti mentre trafori d’oro in anelli e bracciali rispecchiano i suoi archi e le sue cupole.

36170

36172
E si anima della vita che respira la notte, sotto un cielo di stelle in collier, anelli e orecchini che si avvolgono come 
fili scintillanti di perle d’oro e diamanti.

36160
36190
36158
Gli zaffiri gialli e rosa,
 gli opali di fuoco, spinelli rossi, gli smeraldi, le tsavoriti, i diamanti e i lapislazzuli  vibrano di intensa luce come le sue travolgenti feste.

gourman

36200
36202
36198

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *