di


Carat+, pre-registrazioni in aumento

La seconda edizione dell’evento in calendario ad Anversa dal 6 all’8 maggio accoglierà visitatori da 51 paesi: tra gli eventi, un minilab dell’International Gemological Institute

CARAT_2018

Crescono del 50% le pre-registrazioni a CARAT+, l’evento in calendario ad Anversa dal 6 all’8 maggio. La seconda edizione della manifestazione accoglierà professionisti del settore dei diamanti in arrivo da 51 nazioni. “Siamo entusiasti di vedere un così grande aumento nel numero di professionisti del settore che si uniranno a noi dal 6 all’8 maggio – ha commentato il direttore dell’evento Filip Van Laere -. Sappiamo che l’industria dei diamanti vuole un evento professionale e curato che risponda alle sue specifiche esigenze di business e crediamo che CARAT + offra questo e altro. Aprile è stato un mese fantastico per le iscrizioni e incoraggio coloro che non l’hanno ancora fatto a registrarsi ora”.

Quest’anno, CARAT + presenterà una serie di eventi speciali organizzati con l’ambizione di renderlo la manifestazione di riferimento del comparto. In vetrina, una vasta gamma di gemme colorate, pietre preziose, tagli originali e particolari incisioni, negli stand di espositori di fama mondiale. L’evento CARAT + Night, solo su invito, porterà a battesimo la rassegna nella serata inaugurale con l’ospite speciale Elizabeth Hurley.

In prima fila il GIA, con il vice presidente esecutivo e Chief Laboratory and Research Officer Tom Moses, che interverrà al GIA GemFest nel secondo giorno di CARAT+. GIA offrirà anche dimostrazioni dal vivo del suo dispositivo GIA iD100TM. Espositori e visitatori sono inoltre invitati a partecipare a uno speciale Concorso di diamanti lanciato da Bonas, che si terrà da domenica 6 maggio a martedì 8 maggio. Il contest presenterà una vasta gamma di diamanti bianchi lavorati di varie dimensioni, qualità e forme; dal melée a esclusive pietre speciali di grandi dimensioni.

Carat_Elizabeth-Hurley-will-be-the-guest-of-honour-at-CARAT-in-May.-Image-credit-Shutterstock-min-768x1153
Elizabeth Hurley (credit Shutterstock)

Presente anche l’International Gemological Institute con un MiniLab, che consentirà a colleghi e visitatori la possibilità di ottenere la certificazione dei loro diamanti ad Antwerp Expo. I rapporti verranno consegnati il giorno successivo o inviati per posta.L’evento sarà completato da un ciclo di seminari che si terranno nei tre giorni nella Sala Conferenze della Hall 1 dell’Antwerp Expo.

Ad aprire la sessione sarà Jonathan Chippindale, co-fondatore e amministratore delegato di Holition, seguito da Edward Johnson, direttore dello sviluppo aziendale presso il Responsible Jewellery Council (RJC); Avi Krawitz, Senior Analyst e News Editor di Rapaport; previsti gli interventi di Ans Anthonis, Chief Officer di Diamond Lab & Research di HRD Antwerp, e di Katrien De Corte, Chief of Education & Industry di HRD Antwerp.

Uno scenario completato dallo speciale film proiettato dall’Antwerp World Diamond Center – main partner di CARAT + – che immergerà gli spettatori nel Diamond Experience Dome di Anversa sul palco di CARAT +, e domenica 6 maggio saranno presentati i risultati dell’evento inaugurale Hack4Diamonds.

www.caratplusantwerp.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *