di


Caran d’Ache, le penne di lusso in alta quota

Una limited edition dedicata al passo Oberalp: tre modelli – stilografica, roller e sfera – placcati in argento, incise con i simboli della vita alpina

Caran d'Ache_Oberalp stilografica 2

Materiali nobili e preziosi tornano ad accompagnare gli strumenti di scrittura della Maison Caran d’Ache. La grande tradizione dell’alta manifattura svizzera si ispira questa volta ai paesaggi alpini con la collezione Oberalp, che porta il nome del passo che si trova a 2.044 metri d’altitudine, nel cuore delle alpi svizzere, ed è un incrocio strategico che unisce le valli del Rodano e del Reno. Caran d’Ache celebra così le amatissime montagne dagli spazi incontaminati e le vallate alpine dai magnifici paesaggi.

Caran d'Ache_Oberalp roller aperto

Tributo allo spirito alpino, la collezione Limited Edition Oberalp è composta da stilografica, roller e sfera. Su tre facce del corpo della penna – con placcatura in argento e finitura rodiata – corre il fregio narrativo legato all’identità del territorio, espressa attraverso i canti, le pitture, le incisioni sulle facciate degli chalet, l’evocazione della tradizionale arte alpina del decoupage.

Caran d'Ache_Oberalp sfera

Sulle altre tre facce della penna è inciso un secondo fregio, che svela la grande bellezza della stella alpina, simbolo universale delle Alpi, incarnazione della purezza d’animo e dell’amore eterno. Anche sul blocco-scrittura della stilografica e del roller sbocciano tre stelle alpine, finemente incise secondo il metodo tradizionale degli atelier Caran d’Ache, che ha 100 anni di storia. Ogni esemplare è numerato per un totale di 2044 esemplari, come l’altitudine del Passo Oberalp.

Caran d'Ache_Oberalp cofanetto

Caran d'Ache_Oberalp stilografica

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *