di


Cagliari, tirocini per giovani artigiani da inserire nelle imprese

Iniziativa per il recupero di antichi mestieri tra cui l’oreficeria: le manifestazioni di interesse delle aziende dovranno pervenire entro il 4 marzo

Tirocini formativi per recuperare gli antichi mestieri artigianali: l’iniziativa parte dal Comune di Cagliari che, in attuazione dell’Azione 1 del Progetto Piani Locali Giovani – Città Metropolitane Seconda edizione, denominato INTER20, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, in convenzione con l’Amministrazione comunale, promuove sei tirocini di inserimento al lavoro a favore di giovani di età compresa fra i 18 e i 35 anni in imprese artigiane operanti nel territorio.

La finalità è favorire il recupero e la valorizzazione degli antichi mestieri artigiani, tra questi anche l’oreficeria e la lavorazione del ferro e di altri metalli. Le imprese artigiane interessate hanno tempo fino al 4 marzo per presentare la manifestazione di interesse (disponibile sul sito del Comune di Cagliari): tra i requisiti, l’esperienza almeno biennale nel settore di riferimento e il non aver effettuato licenziamenti nei 12 mesi precedenti l’attivazione del tirocinio né aver dato inizio a procedure di cassa integrazione per attività equivalenti.

Le aziende dovranno presentare proposta di progetto formativo destinato a favorire l’inserimento dei giovani tirocinanti ed indicante gli obiettivi specifici dello stage e le modalità di svolgimento: i giovani tirocinanti, che saranno individuati successivamente tramite avviso pubblico di selezione, resteranno in azienda per un periodo di sei mesi. Gli obiettivi dell’iniziativa sono avvicinare i giovani a professioni che richiedono l’acquisizione di pratiche e conoscenze specifiche e recuperare gli “antichi mestieri” attraverso la rivitalizzazione di produzioni che vanno scomparendo.

Le domande dovranno essere presentate tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Comune di Cagliari – via Roma n.145 o direttamente al Protocollo Generale del Comune di Cagliari – Via Crispi 2, o trasmessa tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo:
[email protected] entro le ore 12 di martedì 4 marzo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *