di


Bulgari, la rivista Revolution assegna alla Maison un doppio riconoscimento

Premio alla carriera all'AD Jean-Christophe Babin ed un premio allo spettacolare Octo Finissimo Tourbillon Chronograph Skeleton Automatic

E’ stata di questi giorni la notizia della donazione di un microscopio 3D all’avanguardia all’Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma per sostenere lo studio del Covid-19 a livello cellulare; contemporaneamente Bulgari provvedeva anche alla produzione dl igienizzante per mani per gli ospedali italiani, svizzeri e britannici, erogando inoltre borse di studio per ricercatori medici impegnati nel settore della virologia.

Jean Christophe Babin

Un concreto impegno etico, affiancato all’eccellenza orologiera espressa dalla Maison in una gamma di pluripremiati orologi (è uno dei marchi di orolgeria svizzera con il più alto numero di vittorie negli ultimi dieci anni), risultati conseguiti grazie alla guida energica e lungimirante del suo AD Jean-Christophe Babin, ora assegnatario del Premio alla carriera per il suo contributo all’industria orologiaia svizzera negli ultimi 20 anni, tributatogli dalla prestigiosa rivista Revolution, riconosciuta dalla maggior parte dei marchi come indiscusso riferimento del settore.
Babin è un vero innovatore che ha perseguito il cambiamento in ogni modo possibile -ha sostenuto Wei Koh, fondatore di Revolution-. Innanzitutto, ha avuto l’idea di lanciare, supervisionandone la messa in atto, la LVMH Watch Week a Dubai a gennaio, un evento che non solo ha rappresentato l’unica grande fiera dell’orologeria del primo semestre 2020, in considerazione dello scoppio della pandemia COVID poco dopo, ma anche una strategia eccellente per il posizionamento di LVMH e dei suoi singoli marchi. Inoltre, ha anche ripetuto l’evento a Ginevra a fine agosto, riunendo sedici marchi di orologi indipendenti nell’unica fiera dell’orologeria che ha avuto luogo in Svizzera nell’arco del 2020.

Bulgari Octo Finissimo

Jean-Christophe Babin è stato pioniere dell’innovazione dell’orologeria svizzera a 360 gradi negli ultimi 20 anni, fino a giungere alla sequenza unica di sei record mondiali in movimenti meccanici e sottigliezza della saga di Octo Finissimo, tra cui lo spettacolare Octo Finissimo Tourbillon Chronograph Skeleton Automatic, parimenti premiato da Revolution come “Miglior Orologio del 2020”.


Un doppio riconoscimento, dunque, che porta a sei i premi Revolution assegnati a Bulgari, il cui AD Jean-Christophe Babin ha anche ricevuto quattro premi con TAG Heuer, raggiungendo un totale di 11 premi.

Jean Christophe Babin e Wei-Koh

“Sono molto onorato di aver ricevuto il Premio alla carriera di Revolution” -ha commentato Jean-Christophe Babin-. “Questo è stato sicuramente possibile grazie ai risultati, alla creatività, agli sforzi e alla capacità di innovare dimostrati nel settore dell’orologeria svizzera negli ultimi anni da parte dei miei incredibili colleghi di Bvlgari. Rivolgo queste parole a loro e ringrazio ovviamente anche tutti i miei team precedenti di TAG Heuer con i quali abbiamo portato il marchio ad una gloria senza precedenti.”

www.bulgari.com › it-it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *