di


Bulgari, è qui che nascono i sogni

The Roman Dream Maker racconta come

E il cinema entrò tra le Arti occupando di diritto il settimo posto come la summa delle sue sorelle più âgé. Con questo mondo fantastico Bulgari ha stretto un legame davvero speciale da fare di tale forma di spettacolo la musa ispiratrice delle sue creazioni sempre più attrattive. Ogni gioiello è una bella storia da indossare raccontata da gemme dai colori strabilianti affidate alle mani di navigati artigiani. È design italiano tradotto in magia pura unito a quel tocco di extravaganza che lascia il segno. The Roman dream maker, il creatore di sogni romano, come nel mondo intero è identificato, crea sogni, sogni di cui, per le festività 2019, ne svela la genesi accompagnando lo spettatore in un viaggio meraviglioso. Ed ecco trasformare circa 330 vetrine di tutto il mondo nel backstage di un set cinematografico incorniciate dalle lampadine degli specchi vanity mentre boule de neige sparse tra i gioielli aprono il sipario su un mondo mirabolante: da un minuscolo ciak ad una sedia da regista miniaturizzata, dall’iconica stella a otto punte al palazzo incantato di via Condotti. Anche la campagna digitale è un viaggio dietro le quinte, alla scoperta dei preparativi della Maison per il periodo delle feste, un invito a lasciarsi andare, a liberare l’immaginazione in pieno stile Bvlgari. Anche quest’anno il mastodontico Serpenti luminoso tornerà a brillare alla Ginza Tower di Tokyo come un’installazione interattiva che può cambiare colore attraverso l’utilizzo di una app, un’altra scultura di Serpenti avvolge il negozio londinese di New Bond Street, e un’installazione autoportante di Serpenti invade di luce e di gioia il department store ION a Singapore.

5
4
3
2
Bulgari_595_B (1000x1500)-min
190917_Bulgari_HJIM_25_S_0040 (2500x1667)-min
Bulgari_351_B (2500x1667)-min
1-min
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dinacci 1280×90