di


Brand, prosegue l’espansione del retail in Asia

Si susseguono ancora inaugurazioni di nuove boutique dei grandi brand e la regione in cui sorgono è ormai sempre più spesso l’Asia. Raymond Weil a Singapore, Carl F. Bucherer a Tokyo: questi gli ultimi due showroom aperti nell’ultimo mese a testimonianza dell’attenzione che i marchi di orologeria e gioielleria prestano a un’area in continua espansione.

È a Marina Square il nuovo monomarca di Raymond Weil che per l’inaugurazione ha organizzato una grande festa. Taglio del nastro alla presenza di Elie Bernheim, direttore del marchio e Dirk Paulsen, direttore del gruppo di distribuzione del brand a Singapore, insieme ad un gruppo teatrale locale, Pangdemonium Production, che ha offerto un’anteprima della nuova produzione.

È invece nella capitale giapponese la nuova boutique “Feel at home” Carl F. Bucherer, nel prestigioso distretto Ginza. La scelta è dovuta alla volontà di continuare ad investire su un mercato che negli ultimi cinque ha dato ottimi risultati. Nel quartiere dello shopping di lusso di Ginza, caratterizzato da un mix di grattacieli e case da tè tradizionali, grande attesa per l’apertura dello showroom in un ambiente ricco di contrasti. All’ingresso, una maniglia che richiama le caratteristiche del movimento prodotto da Carl F. Bucherer: al piano terra è la stessa boutique, con i suoi 95 metri quadrati, a far “sentire il cliente come a casa propria”.

Materiali naturali come il legno Dibétou rosso scuro e la quarzite non trattata, forme semplici ed eleganti ispirate al bianco che conferisce un aspetto moderno ed accogliente. Nell’area vendita è possibile scegliere il proprio brano preferito. Al secondo piano, l’esclusiva area Vip di 192 metri quadrati, realizzata nel medesimo design, vicino agli spaziosi uffici di Bucherer Japan Ltd. Dopo gli interventi dell’amministratore delegato di Bucherer Montres SA, Sascha Moeri, e dell’Amministratore Delegato Rappresentante di Bucherer Japan Ltd., Kozo Masuda, gli ospiti sono stati intrattenuti con prelibatezze locali fornite dalla rinomata “Food Creation” giapponese.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *