di


Borse, mai senza

Borse e ancora borse. L’universo femminile non può farne a meno e le proposte si fanno sempre più accattivanti.

Vitussi ha presentato alla Fashion Week di Mosca la sua borsa scrigno che porta la firma di Vito Petrotta Reyes, anima e cuore del brand. È di forma triangolare ed è in piumetta di fagianella.

Vitussi, bag Cleopatra
Vitussi, bag Cleopatra

Quelle di Daniela Vanni si caratterizzano per l’applicazione di flap sempre diverse grazie alla presenza di “gemelli”, come lei stessa li definisce, fissati sul retro.

Daniela Vanni
Daniela Vanni
retro
retro

Mugler, maison del gruppo Clarins, è alla sua prima linea ma i modelli che il direttore artistico David Koma ha disegnato ispirandosi a tre differenti temi: marino, militare, cosmo, sono circa quaranta, in pelle e metallo.

 

Mugler, borsa 'Colonel'
Mugler, borsa ‘Colonel’

Appositamente disegnata per Halloween è invece la Mini Faubourg di Ermanno Scervino, in vitello spazzolato e frange ricamate con pietre.

Ermanno Scervino, Mini Faubourg
Ermanno Scervino, Mini Faubourg

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *