di


Bijorhca Paris, da record l’edizione di gennaio

Dal 24 al 27 circa 15mila i visitatori che hanno incontrato le proposte di 581 espositori: fortunato debutto per la fusione con la fiera Printor

Un’edizione da record, quella di gennaio 2014, per Bijorhca Paris, la fiera parigina organizzata da Reed Expositions France che due volte all’anno accoglie le proposte di gioielli e bijoux al Padiglione 5 di Porte de Versailles. Record per il numero di visitatori: 14.981 gli ingressi, che rappresentano un aumento del 21.78 % rispetto a gennaio 2013 e del 55,76% rispetto allo scorso luglio, ma record anche per il numero di espositori, arrivati a quota 581.

Forte la presenza dell’Italia, prima nazione dopo la Francia (che ha visto crescere i propri visitatori del 25,99%) ad essere rappresentata all’interno del Salone. A seguire, nella classifica dei paesi presenti, Spagna, Germania, Portogallo, Grecia, Brasile, Repubblica Ceca, Svizzera e Paesi Bassi.  L’edizione di gennaio, che ha visto per la prima volta la fusione di Bijorhca con la fiera Printor, organizzata da GL Events, è stata caratterizzata anche dalla sempre più forte presenza di grandi acquirenti e gruppi d’acquisto (+26,4 % rispetto al gennaio 2013) e concept stores (+35,9 % rispetto al gennaio 2013): per i compratori internazionali, un ulteriore aumento del 14,19 % è stato registrato con 101 Paesi rappresentati.

La fiera ha attirato a sé 581 espositori e marchi, in crescita del 34% rispetto a gennaio 2013. Il settore ‘preziosi’ ha riunito 167 espositori anche grazie alla collaborazione con Printor, nell’ottica di una collaborazione che sarà centrale anche nella prossima edizione, in calendario a settembre.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *