di


Baselworld, il 27 marzo l’inaugurazione del Salone mondiale dell’orologeria

A tagliare il nastro il consigliere federale Ueli Maurer: in vetrina nel quartiere fieristico svizzero la produzione di 1400 espositori

Da fine marzo al 3 aprile torna l’evento mondiale dell’orologeria: meno di due mesi a Baselworld negli spazi progettati dagli architetti Herzog & De Meuron. Inaugurazione il 27 marzo, dunque, alla presenza del Consigliere Federale Ueli Maurer, capo del Dipartimento DDPS: l’evento, di fondamentale importanza per l’industria svizzera, viene aperto ogni anno da un consigliere federale in carica.

Una vera e propria cittadina con edifici a più piani che accoglieranno le novità di 1400 espositori: attesi circa 150mila visitatori per il Salone B2B (aperto anche ai privati, ma a loro non è consentito fare acquisti) che ogni anno raduna intorno a sé i più rinomati brand mondiali dell’orologeria ma anche della gioielleria. “Baselworld 2014 è accessibile a tutti – ha detto Sylvie Ritter, direttrice della mostraIn nessun altro posto al mondo i visitatori possono farsi un quadro così ampio e dettagliato del mondo degli orologi e dei gioielli”.

Un appuntamento imperdibile per acquirenti e rivenditori di oggetti preziosi: si stima che l’80% del fatturato mondiale nel settore dell’orologeria e della gioielleria venga generato a Baselworld. Cresce in maniera costante anche il numero di visitatori dall’Oriente, principalmente da Hong Kong e dalla Cina.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *